Martedì, 16 Luglio 2024
Cultura

R...Estate in biblioteca: alla scoperta delle voci delle finaliste del Premio Clara Sereni

Incontri con le autrici e pubbliche letture a luglio e agosto

Il Premio Letterario Clara Sereni, giunto alla sua quinta edizione, ha introdotto una novità entusiasmante. Quest’anno le biblioteche del sistema bibliotecario di Perugia e il Circolo LaAV, formato dai volontari della lettura ad alta voce, hanno abbracciato l’iniziativa di organizzare incontri con le autrici e pubbliche letture delle opere finaliste.

Nel programma estivo “R... Estate in biblioteca”, che si svolge nei mesi di luglio e agosto, sono previsti numerosi appuntamenti che permetteranno alla giuria popolare di conoscere meglio i libri finalisti e di votare con maggiore consapevolezza. Le opere in concorso, tutte scritte da donne e con protagoniste femminili, raccontano storie affascinanti e variegate.

Tra queste, troviamo la storia di Mina, protagonista di “Tangerinn” di Emanuela Anechoum, che dopo aver costruito una vita a Londra, deve tornare in Marocco alla scoperta delle sue radici e di un padre dal passato misterioso. C’è poi la vicenda di una donna etiope in cerca della cittadinanza italiana narrata da Saba Anglana in “La signora Meraviglia”. 

Donatella di Pierantonio nel suo romanzo “L’età fragile”, vincitore del Premio Strega Giovani e del Premio Strega, descrive una madre in difficoltà, stretta tra la severità del padre e il silenzio della figlia. Chiara Galeazzi con “Poverina” offre un toccante racconto autobiografico della sua esperienza con un’emorragia cerebrale, affrontando paura e difficoltà con grande determinazione.

Ilaria Gaspari, nel suo romanzo “La reputazione” esplora l’ipocrisia del quartiere Parioli di Roma attraverso la vita di Barbara, che deve superare pettegolezzi e maldicenze per crescere. Federica Manzon, con “Alma”, finalista del Premio Campiello, narra la storia di Alma e suo padre, un acrobata e cantastorie slavo.

“La casa delle orfane bianche” di Fiammetta Palpati, vincitore del Premio Campiello Opera Prima, racconta di tre donne che si ritirano in una casa con le loro madri anziane, creando un ambiente carico di risentimento e disperazione. Laura Pariani in “Selvaggia e aspra e forte” ambienta la sua storia nell’Alto Paraguay, dove una donna rievoca la vita avventurosa del pittore Guido Boggiani.

Aurora Tamigio con “Il cognome delle donne”, vincitore del Premio Io Donna e finalista del Premio Bancarella, presenta un romanzo familiare ambientato nella Sicilia di inizio Novecento. Infine, Nicoletta Verna in “I giorni di vetro” ambientato nei giorni del delitto Matteotti, intreccia la storia personale di Redenta con quella dell’Italia dell’epoca.

Durante la rassegna “R… Estate in biblioteca” i volontari del Circolo LaAV daranno vita a queste storie con le loro letture, offrendo al pubblico l’opportunità di conoscere meglio le opere finaliste. Gli utenti delle biblioteche comunali di Perugia, che fanno parte della giuria popolare del premio, potranno quindi esprimere la loro preferenza con una maggiore consapevolezza e partecipazione.


Il programma

_ mercoledì 10 luglio, ore 10.30, Arconi
Selvaggia aspra e forte di Laura Pariani e La reputazione di Ilaria Gaspari

_ martedì 16 luglio, ore 18.00 Biblionet
La signora Meraviglia di Saba Anglana e Tangerinn di Emanuela Anechoum

_ mercoledì 17 luglio, ore 18.00 Sandro Penna
Il Cognome delle donne di Aurora Tamigio e Alma di Federica Manzon

_ giovedì 18 luglio, ore 18.00 San Matteo degli Armeni
Alma di Federica Manzon e I giorni di vetro di Nicoletta Verna

_ mercoledì 24 luglio, ore 10.30, Arconi
La signora Meraviglia di Saba Anglana e I giorni di vetro di Nicoletta Verna

_ mercoledì 31 luglio, ore 18.00 Sandro Penna
Selvaggia aspra e forte di Laura Pariani e I giorni di vetro di Nicoletta Verna

_ giovedì 1 agosto, ore 18.00 San Matteo degli Armeni
Tangerinn di Emanuela Anechoum

_ mercoledì 7 agosto, ore 18.00 Sandro Penna
La reputazione di Ilaria Gaspari e La signora Meraviglia di Saba Anglana

_ giovedì 8 agosto, ore 18.00 San Matteo degli Armeni
Il Cognome delle donne di Aurora Tamigio e Poverina di Chiara Galeazzi

_ lunedì 12 agosto, ore 17.30, Bibliobus – Perugia, Parco della Pescaia
La reputazione di Ilaria Gaspari e La casa delle orfane di Fiammetta Palpati

_ martedì 13 agosto, ore 18.30 BiblioArna di Ripa
Alma di Federica Manzon e Tangerinn di Emanuela Anechoum

_ martedì 20 agosto, ore 17.00 Arconi
La casa delle orfane di Fiammetta Palpati e Il Cognome delle donne di Aurora Tamigio

_ giovedì 22 agosto, ore 18.00 Biblionet
Alma di Federica Manzon

In Evidenza

Potrebbe interessarti

R...Estate in biblioteca: alla scoperta delle voci delle finaliste del Premio Clara Sereni
PerugiaToday è in caricamento