Domenica, 16 Maggio 2021
Cultura

Palazzo Collica a Spoleto si mette in mostra on line, tra arte antica e moderna

Tante iniziative per dare visibilità alle opere d'arte esposte nell'ampio museo spoletino, rimandando o posticipando le mostre che erano programmate per il Festiva dei Due Mondi

 In attesa che i musei possano riaprire e tornare gradualmente alla normalità dopo la pandemida da Covid-19, in ogni parte del mondo istituzioni pubbliche e private stanno avviando una serie di iniziative che possano permettere al grande pubblico di visitare on line le loro collezioni, fruire di mostre virtuali, approfondire aspetti riguardanti artisti, singole opere e storia dell’arte in genere, leggere anticipazioni di quello che sarà la programmazione di un futuro che si spera sempre più prossimo.

Anche Palazzo Collicola a Spoleto ha voluto unirsi alla schiera dei tanti musei che stanno reagendo a questa situazione di chiusura forzata con una serie di iniziative legate alle sue collezioni, in particolare a quelle di arte antica (Piano Nobile) e di arte contemporanea (Galleria d’Arte Moderna).

In attesa di inaugurare la prossima mostra antologica di Gianni Asdrubali dal titolo “Surfing wih the alien” al piano terra, rimandata la mostra di Stefano Di Stasio al 2021, da riprogrammare quella di Paolo Canevari “Materia Oscura” al Piano Nobile e di “Work in progress” in collaborazione con la Fondazione Marignoli di Montecorona (queste ultime tre avrebbero dovuto essere le mostre del Festival dei Due Mondi), sul sito del museo (www.palazzocollicola.it) e sui profili social (Facebook e Instagram) del Comune di Spoleto saranno fruibili le seguenti iniziative:

“A tu per tu con l’arte”. Con cadenza settimanale (il martedì per le opere d’arte antica e il giovedì per le opere d’arte moderna e contemporanea), verranno pubblicati approfondimenti su singole opere delle collezioni pubbliche del Comune di Spoleto e di Palazzo Collicola.

In programma al momento le opere dei seguenti artisti contemporanei: Ceroli, Verna, Lo Savio, Penalba, Smith, Mochetti, Dorazio, Belli, Uncini, Mattiacci, Somaini, Capogrossi, Scarpitta, Notargiacomo, Ontani, Bendini, Melotti, Tirelli (schede a cura di Davide Silvioli, Antonella Pesola, Marco Tonelli).

Per gli artisti antichi esposti al Piano Nobile le prime pubblicazioni riguarderanno le opere “Madonna con bambino” di Antiveduto Grammatica, “Ritratto del Cardinale Carlo Collicola” di Francesco Bertosi, “Ritratto di Alfonso Palettoni” del Pittore della bottega di Guercino, “La Spezieria” di Paolo Antonio Barbieri (schede a cura di Livia Nocchi e Antonella Proietti).

“Video d’artisti”. Il giovedì, nella programmazione relativa all’arte contemporanea, verranno pubblicati video di artisti presenti in collezione o come anticipazione delle future mostre. I primi video a essere presentati saranno “Vuoto d’azione” su Gianni Asdrubali del 2010 e “Burning Mein Kampf”, vera e propria opera video di Paolo Canevari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Collica a Spoleto si mette in mostra on line, tra arte antica e moderna

PerugiaToday è in caricamento