Omphalos Perugia lancia tre eventi per celebrare la Giornata della Memoria

In occasione della Giornata della Memoria che si celebra in tutto il mondo il 27 gennaio, Omphalos vuole ricordare tutte le vittime degli stermini e delle violenze nazifasciste. Anche la comunità LGBTI (lesbica, gay, bisessuale, trans* e intersex) è stata oggetto di atroci persecuzioni e privazioni di libertà culminate nella deportazione e nell'eliminazione fisica nei campi di concentramento.
"Omphalos celebra con emozione questa giornata ogni anno - commenta Stefano Bucaioni, presidente dell’associazione - riteniamo infatti che sia nostro dovere non dimenticare come l'odio delle differenze, alimentato da ideologie totalitarie, sia arrivato a tal punto da disumanizzare le persone fino a concepirne la persecuzione e l'eliminazione fisica. La comunità omosessuale e transessuale ha subito sulla propria pelle la violenza del nazifascismo ed è nostro compito mantenere viva la memoria affinché ciò non possa più accadere".
Tre gli appuntamenti organizzati dall’associazione intorno alla giornata del 27 gennaio:

L'Isola degli Invertiti. In programma giovedì 23 gennaio alle ore 21 presso il Cinematografo Comunale Sant'Angelo a Perugia. Uno spettacolo teatrale di Antonio Mocciola (regia di Marco Prato) con Tommaso Arnaldi, Federico Citracca e Francesco Giannotti sul confino delle persone omosessuali in Italia durante la seconda guerra mondiale. (https://www.facebook.com/events/1109076236099870/)


Mare di Memorie. In programma domenica 26 gennaio alle ore 17 presso il Teatro degli Avvaloranti a Città della Pieve (PG). Uno spettacolo teatrale della Compagnia di Teatro Instabile "Un Sacco Di-Versi" con la partecipazione del coro Omphalos Voices diretto dal Maestro Sergio Briziarelli. (https://www.facebook.com/events/623922921712355/)


Le rose di Ranvensbrück – Storie di deportate italiane. In programma lunedì 27 gennaio alle ore 20 presso il Cinema PostModernissimo a Perugia. Proiezione del documentario di Ambra Laurenzi e Federico Girella sul lager femminile di Ravensbruck, con l'introduzione della Prof.ssa Anna Cavicchi, docente di storia dell'Università degli Studi di Perugia. (https://www.facebook.com/events/2397682750543607/)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Pollicino, sentieri teatrali", a Magione riparte la stagione per ragazzi 2020

    • dal 27 settembre al 20 dicembre 2020
    • Teatro Mengoni

I più visti

  • Notte europea dei Ricercatori: il 27 novembre tornerà in scena Sharper

    • Gratis
    • dal 27 novembre al 28 settembre 2020
    • Università degli studi di Perugia e Polo di Terni
  • La Villa dei Mosaici di Spello aperta no-stop fino a tutto settembre

    • dal 12 agosto al 30 settembre 2020
    • Villa dei Mosaici
  • "Contaminazioni aliene" nell'Umbria contemporanea, a Palazzo Penna al via Art Monsters

    • dal 6 agosto al 11 ottobre 2020
    • Palazzo Penna
  • Tiferno Comics 2020 all'insegna del genio di Simone Bianchi e i suoi supereroi

    • dal 12 settembre al 25 ottobre 2020
    • Palazzo Vitelli Sant' Egidio, Città di Castello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PerugiaToday è in caricamento