Medioevo, antichi mestieri ed artigianalità; torna l’appuntamento con il Mercato delle Gaite

Dal 19 al 29 giugno, torna il tradizionale appuntamento con il Mercato delle Gaite a Bevagna, un salto indietro nel tempo grazie alla Rievocazione storica medievale.

Il Mercato delle Gaite trae ispirazione dall'antica divisione di Bevagna (un comune  di poco più di 5.000 abitanti della provincia di Perugia. È inserita tra i Borghi più belli d'Italia)  in quattro quartieri denominati Gaite su cui si basava l'organizzazione amministrativa della città in epoca medievale. Lo scopo della manifestazione è quello di ricostruire con la maggiore attinenza storica e dovizia di particolari la vita quotidiana degli abitanti di Bevagna nel periodo compreso tra il 1250 e 1350.

L'artigianato storico è il fiore all'occhiello: all’interno delle botteghe illuminate da fiaccole e candele, abili maestri artigiani realizzano oggetti esclusivi servendosi di tecnologie proprie del medioevo.

La manifestazione si arricchisce, inoltre, di spettacoli, concerti, mostre e conferenze che, insieme alla gara di tiro con l'arco, allietano le già tanto animate serate.

Programma

Giovedì 19  giugno: Cerimonia di apertura   “Iuramentum  potestatis” “consegna del dono al Vescovo” e “ Le Arti in Processione” Ore 22.00 - P. zza F. Silvestri

Spettacolo inaugurale  “Lustrante come uno sole” –  a cura dei Ragazzi delle Gaite

Venerdì 20 giugno: Botteghe dei mestieri Medievali dalle ore 21.15 alle ore 23.30

Spettacolo itinerante di musica, teatro, giocoleria

Sabato 21 giugno: Botteghe dei mestieri Medievali – dalle ore 17.00 alle 19.00 e dalle ore 21.15 alle ore 23.30

Spettacolo itinerante di musica, teatro, giocoleria

Domenica 22 giugno: Manifestazione/Gara Nazionale di tiro con l’arco

ore 9.00 gara itinerante per le vie del paese

ore 15.00 finale – Piazza F. Silvestri

Messa solenne con Canto Gregoriano –  “Vocalia Consort-“     ore  11.00  Chiesa S. Michele

Botteghe dei Mestieri Medievali - dalle ore17.00 alle ore 19.00 e dalle ore 21.15 alle ore 23.30

Prove generali in costume della Gara dei Mestieri  – dalle ore 17.00 alle 19.00

Spettacolo itinerante di musica, teatro, giocoleria

Lunedì 23 giugno: Botteghe dei Mestieri Medievali – dalle ore 21.15 alle 23.30

i mestieri visitabili saranno: La Bottega d’ arte, Lo Zecchiere ( Gaita San Giorgio), Ars Sete, Ars Tabernariorum, Panicoculorum et Albergatorum ( Gaita Santa Maria)

Spettacolo itinerante di musica, teatro, giocoleria

Martedì 24 giugno: Botteghe dei Mestieri Medievali  – dalle ore 21.15 alle 23.30

i mestieri visitabili saranno: Il Vetratista, La Tintoria ( Gaita San Pietro), Ars Campanaria, Ars Chartaria, ( Gaita San Giovanni)

Spettacolo itinerante di musica, teatro, giocoleria

Mercoledì 25 giugno: Gara Gastronomica (Gaita San Pietro, Gaita San Giovanni)

Botteghe dei Mestieri Medievali – dalle ore 21.15 alle 23.30

Spettacolo itinerante di musica, teatro, giocoleria

Giovedì 26 giugno: Gara Gastronomica ( Gaita San Giorgio, Gaita Santa Maria)

Botteghe dei Mestieri Medievali – dalle ore 21.15 alle 23.30

Spettacolo itinerante di musica, teatro, giocoleria

Venerdì 27 giugno: Botteghe dei Mestieri Medievali – dalle ore 21.15 alle 23.30

Spettacolo itinerante di musica, teatro, giocoleria

Sabato 28 giugno: Mercato Medievale – dalle ore 17,00 alle ore 19.30

Botteghe dei Mestieri Medievali – dalle ore 17.00 alle ore 19.00 e dalle ore 21.15 alle 23.30

Spettacolo itinerante di musica, teatro, giocoleria

Domenica 29 giugno: Prove generali in costume della Gara Mercato ( aperte al pubblico)

ore 10.00 – Gaita San Giovanni

ore 11.15 – Gaita San Giorgio

ore 16.00 –  Gaita Santa Maria

ore 17,15 – Gaita San Pietro

Cerimonia di Chiusura  - Ore 22.00 - Piazza Filippo Silvestri

Gara di Tiro con l’ arco

Proclamazione della Gaita vincitrice – assegnazione del Palio 201

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
PerugiaToday è in caricamento