rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cultura

LA STORIA - La cantante umbra che sbanca in Austria: Alessandra Becelli canta un grande "Grazie"

Poche settimane fa l'uscita del suo nuovo ep, è il secondo lavoro in studio per l'artista

Si presenta con un "Grazie" di grande intensità Alessandra Becelli per il suo ritorno sul mercato discografico con l'EP "Sensi" prodotto da una label indiepop austriaca, la WranaEnterprises. A presentare questa uscita è appunto la canzone "Grazie" che nella versione originale è scritta e interpretata da Amara.

Disco e ritorno di qualità per l'artista umbra che prende il nome dalla canzone "Sensi", lead track scritta per lei da David Poggiolini e Paola Capone. Era atteso, nel mondo indie, questo ritorno che infatti incontra l’approvazione di critica e pubblico per lo più estero.

Uscito  il 13 gennaio, l'album è entrato nella Top Ten austriaca, un risultato importante considerando che i brani sono interamente in italiano tranne il duetto natalizio "Chatching Snowflakes" con il cantautore austriaco Goldman.

"Sono molto soddisfatta di questo ritorno che è nato un po' per caso" ci racconta Alessandra Becelli, "ci eravamo fermati proprio sul brano 'Sensi' con David e Riccardo Brizzi a causa della pandemia e sembrava non arrivare mai il momento di far uscire la canzone quando Stefan (CEO della WranaEnterprises) mi ha contattata chiedendomi di uscire con un EP con la sua etichetta." "Un disco in italiano all'estero? Una follia ho pensato... eh.. invece aveva ragione lui!" continua la Becelli.

Con le nuove 5 tracce Alessandra Becelli rimette la musica al centro cercando di portare un po' di leggerezza e speranza esprimendo la bellezza della vita in tutte le sue forme compreso il dolore. Le canzoni molto più mature rispetto al passato hanno suoni che si fondono alla perfezione con la voce calda e morbida della cantante. Due cover di grande impatto con il singolo "Grazie" di Amara e "America" di Gianna Nannini e a completare il disco gli inediti "Sensi" e "Controversa".

Alessandra Becelli è nata a Terni ed è al suo secondo disco si è laureata con lode in Scienze e Tecnologie della Produzione Artistica con una tesi sulla Video Arte. Dopo un periodo come assistente costumista in Teatro e nel Cinema è la musica a prendere il sopravvento. Si diploma al CET di Mogol e arriva finalista alle selezioni di Sanremo Giovani. È considerata tra le interpreti più interessanti della musica leggera italiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LA STORIA - La cantante umbra che sbanca in Austria: Alessandra Becelli canta un grande "Grazie"

PerugiaToday è in caricamento