rotate-mobile
Cultura

"La Rete" di Sara Allegrini tradotto e distribuito anche in America, Canada e Regno Unito

Mondadori continua a cederne i diritti all'estero

È Sara Allegrini la scrittrice perugina più tradotta e distribuita nel mondo. Mondadori ha ulteriormente ceduto i diritti per il suo romanzo “La Rete”.

Dopo la traduzione e distribuzione in Moldavia, Cile, Lituania, ora è stata la volta di tre colossi in termini di popolazione e prestigio internazionale. Parliamo degli Stati Uniti d’America, del Canada, di Regno Unito e Commonwealth.

L’editore Mondadori ne ha ceduto i diritti, dopo aver inserito “La Rete” nella prestigiosa collana Oscar che garantisce distribuzione massiccia e costi popolari.

Il fiorente mercato americano prelude anche a una potenziale trasposizione cinematografica per una storia che coniuga spirito d’avventura e spiccata vocazione educativa. Trattandosi di un romanzo di formazione (Bildungsroman) che può disporre di un vasto pubblico young-adult.

A breve (il 21 aprile, alla Biblioteca degli Arconi, ore 17:30, la presentazione - con l’Assessore alla Cultura del Comune di Perugia Leonardo Varasano - del suo ultimo libro “Come inchiostro nell’acqua”, edito da Il Castoro). Ne daremo notizia in cronaca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La Rete" di Sara Allegrini tradotto e distribuito anche in America, Canada e Regno Unito

PerugiaToday è in caricamento