Il Festival di Musica e Cultura ad Orvieto festeggia la sua quarta edizione con Giovanni Allevi

I grandi nomi della musica, del teatro e della letteratura italiana saranno i protagonisti dell’edizione 2014 del Festival Orvieto Musica e Cultura, l’evento organizzato dall’Associazione “Orvieto Musica e Cultura” in programma dall'11 Aprile al 1 Giugno 2014.

Sette sono gli appuntamenti in cartellone che tracceranno un percorso alla ri-scoperta delle diverse declinazioni del far arte: dal reading al teatro, passando per la musica d’autore con un concerto di “platino” del compositore Giovanni Allevi.

Quattro, invece, le location scelte: il Duomo, la chiesa di San Francesco, la chiesa di Sant’Agostino ed il Teatro Mancinelli.

Il Festival prenderà il via venerdì 11 aprile 2014, alle ore 21, dal Teatro Mancinelli ad Orvieto, con lo spettacolo “Il mio nome è nessuno” di e con Valerio Massimo Manfredi, Sebastiano Somma ed Isabelle Adriani. Tratto dall’ultimo romanzo best seller di Valerio Massimo Manfredi, “Il mio nome è nessuno” è una riproposizione teatrale delle pagine più suggestive dell’omonimo testo. Il viaggio di Odisseo, il suo universo brulicante di uomini, donne, imprese gloriose o sventurate saranno raccontate con le parole e nei gesti dell’autore, Manfredi per l’appunto, insieme a Sebastiano Somma e Isabelle Adriani.

Programma Festival

11 aprile, ore 21 - Teatro Mancinelli

Spettacolo "Il mio nome è nessuno" di e con Valerio Massimo Manfredi, Sebastiano Somma ed Isabelle Adriani. Tratto dall’ultimo romanzo best seller di Valerio Massimo Manfredi, "Il mio nome è nessuno" è una riproposizione teatrale del viaggio di Odisseo.

19 aprile, ore 17 - Duomo

Il Sabato Santo esibizione, al piano solo, di GIOVANNI ALLEVI, "l’enfant terrible" della musica classica contemporanea.

Il concerto abbraccia la pluripremiata e ventennale attività compositiva di Allevi.

26 aprile, ore 21 - Chiesa di Sant’Agostino

"Interrogatorio a Maria" di Giovanni Testori, con Eleonora Brigliadori e Gerardo Placido. Il testo, incentrato sul ritratto di Maria, racconta il ritorno della Vergine che porta su di sé il dolore per il lutto del figlio. La narrazione sarà affiancata dalle musiche di G.B. Pergolesi (Stabat Mater per soprano, contralto, archi e basso continuo), eseguite dal Sestetto Stradivari con Kim Min Ji (soprano) e Irene Molinari (contralto).

30 aprile, ore 21 - Teatro Mancinelli

Ensemble Stradivari (Elena Memoli, soprano - Raffaella Ambrosino, mezzosoprano - Romolo Bruno, tenore - Antonio Braccolino, baritono) che eseguirà, in anteprima nazionale, il concerto inaugurale del ventesimo Campionato Mondiale di Calcio in programma dal 12 giugno in Brasile.

17 maggio, ore 21 - Duomo

Cantata Sacra "Con Te" con l’orchestra Stradivari di Cremona ed il Coro Polifonico Cremonese. L'opera, composta dal M° Federico Mantovani, è un grande affresco musicale per soprano, tenore, coro e orchestra. La voce recitante è di Andrea Giordana.

Il libretto assembla testi che vanno dalla Scrittura alla Liturgia, dagli scritti dei Padri della Chiesa (Agostino) a pagine di convertiti moderni (il cardinale Newman, Péguy, Testori), dalle liriche di sacerdoti poeti (Turoldo e Rimaud) fino a pagine di uomini e donne che hanno pagato con la vita la testimonianza e l’appartenenza religiosa (il Vescovo rumeno greco-cattolico Ioan Ploscaru, l'intellettuale ebrea olandese Etty Hillesum, vittima della Shoah, e lo stesso S. Ignazio di Antiochia, condannato ad bestias due secoli prima dell’editto di Costantino).

30 maggio, ore 21- Teatro Mancinelli

Acoustic Café con RON ed Ezio Guaitamacchi. Uno spettacolo a metà strada tra il salotto ed il live nel quale l’intervista del giornalista Guaitamacchi è arricchita dall’esecuzione live dei brani, quasi a voler mettere in scena un racconto tra parola descritta e parola cantata.

1 giugno, ore 16.30 - Chiesa di San Francesco

Concerto dell’Orchestra del Conservatorio "Giuseppe Martucci" di Salerno, diretta dal M° Massimiliano Carlini. Il luogo del concerto di chiusura, aperto proprio per il festival, è l'antica chiesa di San Francesco, consacrata nel 1266.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Notte europea dei Ricercatori: il 27 novembre tornerà in scena Sharper

    • Gratis
    • dal 27 novembre al 19 settembre 2020
    • Università degli studi di Perugia e Polo di Terni
  • "Abbinamenti Montefalco", oltre ai vini c'è anche di più: un evento a misura di famiglia

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 18 al 20 settembre 2020
    • varie
  • A Settembre a Perugia il Festival delle Radio Indipendenti Gemini

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 18 al 20 settembre 2020
    • Parco Sant'Angelo

I più visti

  • Notte europea dei Ricercatori: il 27 novembre tornerà in scena Sharper

    • Gratis
    • dal 27 novembre al 19 settembre 2020
    • Università degli studi di Perugia e Polo di Terni
  • La Villa dei Mosaici di Spello aperta no-stop fino a tutto settembre

    • dal 12 agosto al 30 settembre 2020
    • Villa dei Mosaici
  • "Passignano e il Trasimeno. Viaggio pittorico nel tempo che fu", la mostra artistica nella città lacustre

    • fino a domani
    • dal 29 agosto al 20 settembre 2020
    • Sala Consiliare
  • "Contaminazioni aliene" nell'Umbria contemporanea, a Palazzo Penna al via Art Monsters

    • dal 6 agosto al 11 ottobre 2020
    • Palazzo Penna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PerugiaToday è in caricamento