Al via Ameria Festival: musica, prosa, jazz, mostre, convegni, dal 12 settembre al 26 ottobre

  • Dove
    Amelia, Duomo
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 12/09/2014 al 26/10/2014
    ore 21.00
  • Prezzo
    Prezzo unico d’ingresso alle manifestazioni in Teatro (posti di platea e nei palchi): intero 20 euro, ridotto 15
  • Altre Informazioni
    Sito web
    ameriafestival.it

Dal 12 settembre al 26 ottobre, in una delle più antiche città dell’Umbria, la romana Ameria - oggi Amelia, in provincia di Terni – prenderà il via “Ameria Festival”, la fitta agenda di appuntamenti con la musica, l’arte e il teatro.

Centrale, come per le passate edizioni, il ruolo della grande musica, alla quale è dedicato uno o più appuntamenti settimanali. Il Festival aprirà con il Requiem di Mozart (produzione Europa Musica), capolavoro assoluto della letteratura musicale di tutti i tempi, che sarà eseguito in Cattedrale da un eccezionale complesso corale di oltre cento elementi, accompagnato dall’Orchestra Europa Musica diretta da Sergio La Stella (12 settembre).

Fra gli appuntamenti musicali, grande attesa per il Concerto dei solisti Veneti (19 settembre, in collaborazione con Europa Musica) diretti da Claudio Scimone (musiche di Albinoni, Vivaldi, Paganini, Ponchielli, Rossini. Mentre Bruno Canino). Fra gli eventi principali del Festival spicca l’atteso ritorno di due grandissimi musicisti: Salvatore Accardo e Uto Ughi (entrambi in collaborazione con Europa Musica). Accardo salirà sul palco del Teatro Sociale di Amelia (10 ottobre) con la sua Orchestra da Camera Italiana, per interpretare due fra i più celebri concerti per violino di Bach (Concerto in la minore BWV 1040 e Concerto in re minore BWV 1043) nonché la Serenata per orchestra d’archi di Dvorak; mentre Uto Ughi interpreterà (18 ottobre), con il supporto dell’Orchestra dei Filarmonici di Roma, un programma di musiche di Respighi, Vivaldi, Tartini, Mendelssohn, Sarasate.

Né poteva mancare, in un teatro come quello di Amelia, l’appuntamento con l’opera. Si parte il 26 settembre con un’edizione tradizionale de La cavalleria rusticana di Mascagni (produzione Europa Musica), nell’interpretazione di Gianluca Zampieri, Paola Di Gregorio e Stefano Meo, per la direzione del Maestro Stefano Seghedoni.

 Il 9 ottobre sarà la volta de Il campanello dello Speziale di Donizetti con Simone Alberti, Maurizio Leoni, Chiara Pieretti, Giada Frasconi, Paolo Pellegrini e con l’Orchestra Roma Sinfonietta, diretta da Fabio Maestri.

Fra gli altri appuntamenti vanno ricordati il concerto della pianista Kikuko Kirose e della soprano Kotoko Saitoh (14 settembre) e il concerto per pianoforte solo di Cristina Pegoraro (17 ottobre), quest’ultimo dedicato a celebri arie d’opera e a due tra le più note Sonate beethoveniane, L’Appassionata e la Sonata al chiaro di Luna.

Il 4 ottobre è dedicato ad una serata in onore di Lucio Battisti dall’emblematico titolo di Una donna per amico. Protagonista l’Egos Group, con la partecipazione straordinaria di Mogol.

Due gli appuntamenti dal sapore jazz: il 24 ottobre con Stefano di Battista e Nicky Nicolai e il loro Jazz Quartet; e il 12 ottobre con Rik Pellegrino and his Band, che presentano, ospite veramente speciale, Gigi Proietti.

La prosa è assai ben rappresentata da Maddalena Crippa (13 settembre) che presenta un suo grande successo: Italia, mia Italia, un testo che la vede sul palco nella duplice veste di autrice e d’interprete, con la regia del grande Peter Stein. L’11 ottobre Francesco Stella e Giuliano Calandra si esibiranno in un’esilarante pièce, dal titolo Senza Incrociazioni.

Infine, il 25 ottobre Laura Lattuada e Paolo Fosso daranno vita a Quasi una canzone d’amore, un recital a due voci sul sentimento amoroso, espresso attraverso i secoli dalla poesia e dalla prosa della grande tradizione europea.

Il teatro leggero è rappresentato da due appuntamenti: Nino Frassica & Los Plaggers Band (20 settembre) con uno show comico musicale fuori abbonamento; e da Luigi Tani e Adriana Palmisano (27 settembre) che saranno protagonisti di uno spettacolo di varietà intitolato Dal Café Chantant alla Rivista, accompagnati dalla voce del soprano Tania Di Giorgio e dal pianoforte di Patrizio Felici.

Il festival si concluderà il 26 ottobre con un concerto della Banda musicale dell’Aeronautica Militare diretta da Patrizio Esposito, in occasione della consegna del tradizionale “Premio Barbarossa”, che annualmente, dal 1995, viene conferito a “chi, nei campi dell’arte, della scienza, dello spettacolo e del giornalismo, abbia dato lustro ai valori della nostra tradizione culturale in Italia e nel mondo.

In programma anche il Raduno amatoriale delle Ferrari e delle moto d’epoca previsto per il 5 ottobre; e con la Rassegna dei mezzi d’epoca e di soccorso delle forze dell’ordine il 12 ottobre.

In programma anche convegni: il 16 ottobre è previsto il Convegno nazionale di architettura, che vedrà protagonisti insigni specialisti, impegnati su tre temi storico architettonici: “La Roma urbana ai tempi di Sisto V”, “Il sollevamento di opere” e “L’Ingegno del Borromini”; il 23 ottobre successivo si svolgerà il convegno urbanistico-ambientale dal titolo “La città e il paesaggio: immagini del territorio” con relazioni di docenti dell’Ateneo perugino.

Molto ricca anche l’offerta delle mostre d’arte, organizzate dal Professor Luca Filipponi, presidente di Spoleto Festival Art, con la direzione artistica del Prof. Claudio Strinati.

A partire dal 12 settembre fino al 25 ottobre, la città di Amelia mostrerà ai propri ospiti opere antiche e moderne. Dai lavori di Sandro Bini e dei suoi allievi di Terni, alla Mostra dei grandi maestri della grafica del Novecento (Pablo Picasso, Renato Guttuso, Aligi Sassu, Salvatore Fiume, Domenico Purificato, Sandro Trotti, Orfeo Tamburi, Giuseppe de Gregorio, Osvaldo Licini, Sante Monachesi, Luca Alinari); a quella sui Maestri scultori italiani contemporanei. Un capitolo a parte sarà dedicato all’arte al femminile. In programma anche un’esposizione dei Maestri del Surrealismo contemporaneo.

Ameria Festival è un evento organizzato dalla Società Teatrale in collaborazione con il Comune di Amelia, con il patrocinio della Regione dell'Umbria e della Provincia di Terni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
PerugiaToday è in caricamento