Al Circolo dei Lettori un incontro sui Cicli economici e morale sessuale nella letteratura

Sarà presieduto dal docente di Storia economica nella Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Perugia, Alberto Grohmann, l’incontro previsto per giovedì 22 gennaio, a Palazzo della Penna.

Promosso dal Circolo dei Lettori di Perugia, l’incontro verterà sul rapporto che nel variare del tempo e dello spazio si è determinato tra andamento dell’economia e morale sessuale.

La storia mostra come, nell’evolversi dei sistemi di produzione, delle forme di potere, dei modi di rapportarsi tra individui, gli aggregati sociali abbiano sempre avvertito l’esigenza di dotarsi di regole utili al formarsi di mentalità collettive, tendenti a interpretare il complesso delle attività umane in termini di opposizioni binarie: comportamento buono e cattivo, lecito e illecito, utile e errato, sano e insano, legittimo e criminale. Le confinazioni tra questi rapporti dialettici sono variate nel corso dei secoli, nel mutare degli spazi, dei rapporti sociali, dei sistemi politici e di quelli di produzione e di aggregazione, delle influenze religiose.

 Le varie società, nel modificarsi delle forme di potere, hanno imposto alle collettività valori che, sanciti da norme, hanno assunto carattere di assolutezza e di verità. Vero al quale, di tempo in tempo e di luogo in luogo, si è teso a dare un significato assoluto, a-storico e immutabile. Poeti, novellisti, autori di testi teatrali, romanzieri nelle loro pagine e nei loro versi ci consentono di cogliere le mentalità collettive e i principi etici e morali delle società in cui i citati autori sono vissuti e il raffronto tra testi scritti in spazi e tempi distanti tra di loro pone in luce il variare e il sostanziale modificarsi del “vero”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Urban: ultimo concerto?

    • Gratis
    • 27 febbraio 2021
    • Urban
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento