rotate-mobile
Cultura

Perugia capitale della cultura galega: spettacoli, seminari, conferenze e un Centro Studi d'avanguardia

Perugia, capitale europea della cultura galega. Nato dalla collaborazione fra la Xunta de Galicia e l’Università degli Studi di Perugia, il Centro di Studi galeghi si propone di diffondere la lingua, la cultura e la letteratura galega, non solo nel contesto accademico, ma anche sul territorio. L’intenzione del Centro è quello di fare rete con gli altri Centri di studio sparsi nel mondo e di collaborare con le Istituzioni nella preparazione e sviluppo di progetti inerenti alla realtà galega.

Le attività si sostanziano di conferenze, spettacoli, recital, iniziative scientifiche ed extra accademiche, in un quadro di divulgazione della lingua e della cultura galega. Un esempio in tal senso è stato fornito dal bellissimo spettacolo, a ingresso libero, tenuto presso il teatro Bicini: “Romano”, con Lino Braxe (scrittore e attore) e Manuela Varela (apprezzata interprete di film e fiction cinematografiche e televisive). I contatti per lo Studium perusinum  sono riferibili ai professori Carlo Pulsoni e Marco Paone, e presso info@pgalego.it. Le attività e le iniziative del Centro di studi galeghi sono accessibili al sito http://www.pgalego.it.

Perugia – grazie all’attivismo e alla preparazione dei docenti dello Studium – si qualifica sempre di più come centro attrattore di iniziative di alta cultura. Specie nel caso di studi di nicchia, come la lingua e letteratura della Galizia, promossi da figure di caratura internazionale, quali Carlo Pulsoni, professore di Filologia romanza a palazzo Manzoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia capitale della cultura galega: spettacoli, seminari, conferenze e un Centro Studi d'avanguardia

PerugiaToday è in caricamento