menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ameria Festival, ancora grandi nomi in Umbria per il festival del teatro e della cultura

Da Pippo Franco a Rossini, tutti gli spettacoli del prossimo fine settimana; proseguono anche i "Giovedì della cultura"

Un altro ricco fine settimana di cultura per l'Ameria Festival, manifestazione dedicata al teatro, alla poesia e all'arte e cultura in genere che sta richiamando nella cittadina umbra un pubblico variegato anche da altre regioni.

Gioachino Rossini sbarcherà al Festival nella serata del 16 ottobre al Teatro Sociale di Amelia, con “La Gazza Ladra”, una delle sue opere più complesse e intese nella drammatizzazione, in una versione rivisitata in chiave prettamente danzante, con tocchi di forte contemporaneità conferita da suggestive videografie. A mettere in scena la celebre opera del grande maestro pesarese, sarà la storica compagnia romana “Astra Ballet”, attiva in tutto il mondo, che proprio sulle tavole della “piccola Fenice” di Amelia, debitamente sanificata secondo le norme vigenti, celebrerà il 35esimo anno di attività.

A guidare le danze è Diana Ferrara, fondatrice della compagnia e celebre prima ballerina étoile del Teatro dell’Opera di Roma. Una carriera costellata da successi internazionali, e protagonista di grandi produzioni realizzate nei teatri di tutto il mondo al fianco dei più grandi ballerini come R.Nureyev, V.Vassiliev, P.Schauffus, I.Liska, P.Bortoluzzi, D.Ganio. La coreografia è affidata a Paolo Arcangeli, mentre le videografie sono state realizzate da Marco Schiavoni.

Sabato 17 ottobre va in scena Pippo Franco con uno spettacolo “pirandelliano”

Attore, cantante, autore, cabarettista, musicista e tanto altro ancora è Pippo Franco, uno dei volti più noti dello spettacolo italiano. Protagonista della stagione d’oro del “Bagaglino” diretto da Pier Francesco Pingitore, ha raccontato, con la sua inesauribile ironia, le vicende del nostro paese, sempre in bilico fra il paradiso e l’inferno. Nella pièce teatrale “Non ci resta che ridere”, che porterà in scena sabato 17 ottobre, Pippo Franco farà lo sforzo di far divertire e meditare il pubblico offrendo una riflessione profonda sul bisogno di ricollegarsi alla felicità che è connaturata agli esseri umani. Per il comico, lo humor diventa un’arma perfetta per esorcizzare il dramma di un mondo in cui la maggioranza degli individui è stata ridotta a un semplice e arido numero.

Marco Frittella, volto noto del Tg1, protagonista del “Giovedì della cultura” del 15 ottobre

Un giornalista che da anni entra quotidianamente nelle case degli italiani, Marco Frittella, sarà il protagonista del “Giovedì della cultura” del 15 ottobre prossimo, alle ore 17.00 nella sala Conti Paladini della biblioteca di Amelia. Terrà banco in veste di scrittore e autore del libro: “Italia Green. La mappa delle eccellenze nell’economica verde”, che racconterà la verità sulla qualità delle nostre politiche ambientali, sfatando alcuni luoghi comuni circa l’incapacità del nostro paese di essere orientato verso un’economia a basso impatto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento