rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Eventi Spello

Cristina Manukyan Benedetti in mostra a Spello, presentata da Sandro Allegrini

“Il mio viaggio tra ricordi, disegni e colori”: questo il titolo della mostra di grafica della pittrice Cristina Manukyan Benedetti, armena di origine, spellana d’adozione

“Il mio viaggio tra ricordi, disegni e colori”: questo il titolo della mostra di grafica della pittrice Cristina Manukyan Benedetti, armena di origine, spellana d’adozione. Mostra di grande impatto, presentata da Sandro Allegrini, voluta e curata dal Maestro Elvio Marchionni, presso la Sala Prampolini, alla presenza di una folta rappresentanza di colleghi (Stefano Chiacchella, Paolo Ballerani, Mauro Tippolotti, Pippo Cosenza…), amici, concittadini.

Saluti del presidente della pro Spello e di Moreno Landrini, sindaco della città delle infiorate. Cristina non è solo artista in proprio, ma anche promotrice di eventi socio-culturali, tesi ad assecondare progetti orientati alla diffusione dell’arte. “L’umanità che emerge dalle opere grafiche di Cristina Benedetti – sostiene il nostro Inviato Cittadino – porta il segno del montaliano “male di vivere”. Figure di una strabordante fisicità, quasi michelangiolesca. Specialmente visi e occhi di un espressionismo potente e tragico”

“Venendo al titolo della mostra – dice il critico – i ricordi sono quelli di un popolo in sofferenza: gli Armeni, vittime di secoli di persecuzioni. Evento che lascia una traccia di dolore identitario, di intima appartenenza, un segno che non si cancella”. “I disegni sono il frutto maturo di quel ricordo e non si collocano nella tavolozza della policromia, ma risultano quasi monocromi, colori e dolori bruciati di un ricordo bruciante. Il viaggio di Cristina è quello che le consente di ritrovare se stessa, come donna e come artista”. Per concludere: “In genere, nell’andare si sa quel che si fugge e non quel che si cerca. Ma Cristina (ginecologa e artista) all’uscita dal tunnel del dolore, ha trovato la luce dell’arte che le ha consentito di dare alla luce se stessa e le sue opere”. La mostra resterà visitabile fino all’8 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cristina Manukyan Benedetti in mostra a Spello, presentata da Sandro Allegrini

PerugiaToday è in caricamento