menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Borgo d'Oro prende vita un progetto unico: il piccolo gioiello del quartiere si anima di spettacoli

Perugia dice sì all’opera lirica nel teatrino degli ex salesiani. Parte bene la lirica al Teatro comunale Sant’Angelo, nel popolare rione del Borgo d’Oro

Perugia dice sì all’opera lirica nel teatrino degli ex salesiani. Parte bene la lirica al Teatro comunale Sant’Angelo, nel popolare rione del Borgo d’Oro. Come annunciato da Perugia Today, venerdì 17 novembre, nel cinema-teatrino di via  Lucida, si è consumato un evento di grande importanza per la lirica dal vivo nella città di Perugia: è andata in scena l'opera “Suor Angelica”, perla del celebre Trittico pucciniano, nel collaudato allestimento del Coro Lirico dell'Umbria.

L’apprezzata compagine corale, con i suoi solisti e musicisti, è stata  diretta da Alessandro Nisio. La rappresentazione ha fatto registrare il sold out. L’evento costituiva di certo una sfida all'inerzia che da decenni bandisce dalla città la lirica, il nostro genere più apprezzato nel mondo.

Al termine dell’esecuzione, il pubblico entusiasta ha tributato dieci minuti di applausi. In pratica, la città ha espresso persuaso consenso alla prosecuzione del progetto. A questo punto, il Coro Lirico dell'Umbria e la Cinegatti, forti del patrocinio del Comune e dell'Agimus, sono stati confermati nelle loro legittime aspettative.

Hanno fatto la loro parte sia gli sponsor che le associazioni presenti nel quartiere, in primis “Vivi il Borgo” dello storico medievista Franco Mezzanotte. Varrà dunque la pena di dar vita, in maniera continuativa, a una serie di spettacoli lirici e operistici, intersecandoli con la magnifica stagione dal Royal Opera House di Londra, appena avviata in diretta live nel cinema Santangelo.

Il consenso per questi eventi lirici e teatrali fornisce la misura delle istanze culturali fortemente sentite dai perugini. Il progetto sarà aperto ad un auspicabile supporto di privati, che ne potrebbe meglio garantire la qualità e la continuità, con un sicuro ritorno di immagine per tutta la città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento