Sagre sì o no? Intanto le feste paesane saranno protagoniste di una mostra-mercato solidale

L'iniziativa, in programma al parco 'Chico Mendes' di Perugia, è stata ideata dall'Associazione Natura Urbana e dal gruppo di acquisto solidale Fuori di Zucca: esposti gli scatti fotografici di di Giovanni Teti

Sagre sì? Sagre no? Mentre in Umbria prosegue l'acceso dibattito, nel dubbio, l'Associazione Natura Urbana e il Gruppo di Acquisto Solidale Fuori di Zucca hanno deciso di far rivivere le emozioni, i colori e in parte anche i sapori delle feste paesane in una mostra-mercato solidale che è in programma sabato (11 luglio) al 'Parco Chico Mendes' a Perugia. "È con un po’ di ironia che vi presentiamo l’iniziativa della prima mostra fotografica di Giovanni Teti sul mondo delle sagre e feste paesane che ogni estate allietano le nostre serate - spiegano gli organizzatori -. Quest’anno, per l’incertezza dovuta al coronavirus, non si sa quante e quali di queste si svolgeranno e allora nel frattempo... mettiamole in mostra!". 

L'IDEA - L’idea nasce (in piena quarantena) per far vivere ai partecipanti, attraverso un percorso fotografico fatto di immagini scattate durante le edizioni precedenti, emozioni e ricordi legati a questi momenti, rievocandone l’atmosfera e attenuandone la mancanza. "La mostra va anche considerata nel suo potente impatto emotivo - spiegano ancora gli ideatori dell'iniziativa -. La sagra, infatti, viene esemplificata da volti, danze, canti, momenti collettivi ma anche individuali che comunicano, oltre l’attaccamento alle tradizioni e alla storia dei piccoli borghi nei quali si inseriscono queste feste popolari, un simbolo dello stare insieme: anziani con bambini, famiglie con amici".

Segnaletica a terra e percorsi separati: così le sagre possono ripartire

SCOPO BENEFICO - La mostra inoltre cercherà di aiutare le persone messe maggiormente in difficoltà dall'emergenza coronavirus, con il ricavato (l’ingresso prevede una donazione a partire da 5 euro) che sarà devoluto in beneficienza al progetto 'Fuori DisPensa': un’iniziativa di solidarietà dell’Associazione Gruppo di Acquisto Solidale (G.A.S.) 'Fuori di Zucca' che da diversi anni, oltre a favorire la produzione dei piccoli produttori locali, grazie ai soci e ai volontari contribuisce alla spesa settimanale per persone in difficoltà economiche. 

MOSTRA-MERCATO - Partecipando alla mostra fotografica si potranno conoscere alcuni degli agricoltori dei 'Fuori di Zucca', che saranno presenti con i loro banchetti per esporre i propri prodotti da acquistare. La scelta del 'Chico Mendes' come location è stata dettata da un sentimento di familiarità e solidarietà anche nei confronti di questo bellissimo parco. "Da frequentatori del parco condividiamo l’obiettivo di tenere alta la qualità della vita nel quartiere - aggiungono gli organizzari -. Ci piacerebbe che l’iniziativa porti a conoscenza di tutti, non solo dei residenti in zona, che esiste una bellissima zona verde in città a misura di bambino, famiglie e sportivi. Un luogo che merita di essere mantenuto vivo costantemente con iniziative e manifestazioni per tutta la cittadinanza".

NORME ANTI-COVID - La mostra è organizzata in sicurezza nel rispetto di tutte le norme anticoronavirus. Gradita la prenotazione online con preferenza fascia oraria (è possibile registrarsi all'evento attraverso questo link). Per più info è possibile consultare questo link o visitare la pagina Facebook 'Sagra sì, sagra no? Mostra fotografica solidale su sagre e feste popolari'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • L'ultimo saluto a Carlotta Martellini, il funerale fissato per sabato 1 agosto a Solomeo

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento