menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sagre e feste in Umbria: a Casa del Diavolo si 'riparte' con un format alternativo

Due week end di musica e cucina del territorio grazie alla collaborazione tra 'Diavoli in Festa' e il locale gruppo sportivo: niente balli né assembramenti, ingressi contingentati e su prenotazione nel rispetto delle disposizioni anti-Covid

Sagre e Festa fanno parte della tradizione in Umbria, dove l'estate è ogni anno animata dai sapori del territorio e dalle note delle orchestre. Uno scenario mutato nel 2020, anno segnato dall'emergenza coronavirus che ha stravolto le abitudini degli italiani e inevitabilmente anche di chi vive nel 'cuore verde' dello Stivale. E se molte pro loco e comitati organizzatori hanno già rinunciato rimandando tutto (si spera) al prossimo anno, altri aspettano un'apposita ordinanza della Regione Umbria che dovrebbe dare il via libera alla ripartenza dal 15 luglio, anche se con durate ridotte e protocoli rigidi (gli stessi in vigore per i ristoratori, contrari all'avvio di una Fase 2 per questo tipo di manifestazioni).

Coronavirus, segnaletica a terra e percorsi separati: così le sagre possono ripartire

NUOVO FORMAT - A Perugia intanto, nella frazione di Casa del Diavolo, c'è chi ha puntato su una formula alternativa in grado di consentire aggregazione nel rispetto delle disposizioni anti-Covid: "Come vi abbiamo già comunicato - si leggeva qualche giorno fa sulla pagina Facebook di 'Diavoli in Festa' -, per la sicurezza di tutti, l'XI edizione è stata rimandata al 2021. In ogni caso 'Diavoli in Festa' non si ferma ma si evolve, e per non lasciare il territorio privo di ogni iniziativa, ha studiato in collaborazione con il Gruppo Sportivo Casa del Diavolo, un format diverso per questa estate....Note di Notte!". Un format che prevede delle cene spettacolo a ingresso contingentato su prenotazione: niente ballo e assembramenti dunque, ma delle serate all'insegna della buona musica magari assaporando un buon menù del territorio. "Tutto con lo stesso entusiasmo di sempre - siegano ancora gli organizzatori sui social -, ma in completa sicurezza nel rispetto delle norme anti contagio".

NOTE DI NOTTE, IL PROGRAMMA - Venerdì 24 luglio: Orchestra Italiana Bagutti. Sabato 25 luglio: Manuel Malanotte. Domenica 26 luglio: Matteo Bensi. Giovedì 6 agosto: 88 Folli feat Francesco Moneti. Venerdì 7 agosto: Omar Lambertini. Sabato 8 agosto: Marianna Lanteri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento