Trasimeno come il Mississippi: tornano i 'Lake Drops' con le barche dei pescatori a fare da palchi

Musica dal pomeriggio al tramonto sul lungolago di Castiglione del Lago nelle ultime tre giornate di Trasimeno Blues 2020: programma e artisti

Foto Trasimeno Blues

Le acque del Trasimeno come quelle del Mississippi e Castiglione del Lago una piccola New Orleans nel fine settimana tra il 28 e il 30 agosto. Oltre ai concerti di Trasimeno Blues 2020, al via invece già da lunedì 24 agosto con la sua speciale edizione studiata per rispettare le norme anti-Covid, le rive della città lacustre torneranno infatti dei 'Lake Drops' che traformeranno le barche dei pescatori in speciali palchi galleggianti.

"Si potrà godere gratuitamente della musica e del paesaggio stando comodamente distesi sui prati e sulle spiagge lungo la costa del capoluogo lacustre - spiegano gli organizzatori -. Il Blues arriverà a voi trasportato dalle barche dei pescatori. Unica raccomandazione: rispettare le regole del distanziamento sociale e della protezione individuale. Il viaggio in barca seguirà un percorso che sarà comunicato nel dettaglio alcuni giorni prima. Partirà alle ore 17.00 circa dal porto di Castiglione del Lago e proseguirà fino al tramonto facendo tappa negli splendidi scenari che la natura lacustre offre lungo le coste di Castiglione del Lago".

Il programma:

Venerdì 28 agosto,  Little Blues Slim Duo - L’artista umbro Mauro Magrini, aka Little Blue Slim, presenterà il suo ultimo album “Naturalmente”. Una miscela di Folk Blues Boogie Ragtime e Ballad anche in italiano, suonati con i suoi vecchi ferri del mestiere e una gran dose di cuore. Sarà accompagnato come di consueto da Mrs Slim al washboard e alla voce.

Sabato 29 agosto, Betta & Luti - Elisabetta Maulo, voce dei Betta Blues Society, e Roberto Luti, chitarrista dalle numerose collaborazioni (su tutte "Playing For Change"), tornano al Trasimeno con il loro progetto acustico. I due si incamminano verso le origini del Blues riscoprendo i profumi e i suoni che portano verso New Orleans cullati dalle rive del Mississippi. Il loro repertorio va dalla meravigliosa Bessie Smith al grande e particolare Skip James, incontrando anche lo spiritual di Blind Willie Johnson.

Domenica 30 agosto, Luca Mongia & Alex Ricci - Un viaggio esotico ricco di colori che catapultano la mente dell’ascoltatore in scenari sempre diversi. Luca Mongia, cantante, compositore e polistrumentista, appassionato dello strumento hawaiano lap steel (“Steeloso” è il titolo del suo ultimo album) e Alex Ricci, chitarrista, bassista, mandolinista, compositore e cantante (collaboratore degli Après La Classe).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • IMPORTANTE E' stato ritrovato a Perugia un Gatto del Bengala: si cerca il proprietario

  • Due giovani imprenditori umbri coraggiosi: nuova apertura a Perugia in centro storico

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento