Eventi

'Trasimeno Blues' non si ferma: ad agosto anche le barche saranno dei 'palchi'

Gli organizzatori preparano un'edizione speciale alla fine del prossimo mese, nel rispetto delle disposizioni anti-Covid: "Tanti concerti e numerosi ospiti, italiani e internazionali"

Dopo il successo riscosso dal 'Lake Drops', flash mob andato in scena il 21 giugno in occasione della Festa della Musica, Trasimeno Blues non si ferma e anche in questo 2020 segnato dall'emergenza coronavirus regalerà comunque emozioni e concerti, seppure con formule particolari studiate per rispettare le disposizioni anti-covid.

EDIZIONE SPECIALE - Un'edizione speciale dunque, nella settimana che va dal 24 al 30 agosto: "Stiamo definendo il programma - si legge sul profilo Facebook dell'organizzazione - Possiamo annunciarvi che sarà una settimana ricca di concerti, più di quanto avremmo immaginato quando abbiamo intrapreso questa ennesima avventura. Ci saranno ospiti italiani ed internazionali, tra i più influenti dell'attuale scena Blues europea, con un focus sempre acceso sulle connessioni tra il Blues del Mississippi e quello delle sue origini primordiali africane; connessioni che proprio in Italia trovano oggi terreno fertile per nuove sonorità".

BARCHE COME PALCHI - "Oltre ai luoghi più consoni ad ospitare eventi in tempo di Covid, riproporremo a grande richiesta anche i flash mob musicali dalle barche dei pescatori sul lungolago di Castiglione del Lago. Nei prossimi giorni vi annunceremo tutti gli appuntamenti del Festival, sicuri che anche quest'anno gli appassionati di Blues verranno numerosi al Trasimeno per vivere le intense emozioni che una musica senza confini, unita ai paesaggi mozzafiato del nostro territorio, dona a chi vuole ascoltare, in uno spirito di pace e armonia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Trasimeno Blues' non si ferma: ad agosto anche le barche saranno dei 'palchi'

PerugiaToday è in caricamento