rotate-mobile
Eventi

Due week end di musica e 'live' di quartiere a Perugia: 'Alchemika Jazz' pronto al via

Venerdì 10 luglio scatta la prima edizione della manifestazione organizzata in centro dall'associazione 'Fiorivano le Viole': note e piccole esperienze di teatro partecipato nelle vie del centro storico

"Musica per ripartire, per non rinunciare a cultura e socialità. Sempre nel rispetto delle norme e delle regole vigenti". È questo l'annuncio dei ragazzi dell'associazione 'Fiorivano le viole', che in una Perugia orfana di Umbria Jazz hanno pensato di portare le note tra le vie del quartiere di via della Viola. È nata così la prima edizione di 'Alchemika Jazz', con la musica 'live' (e non solo quella) protagonista nei due prossimi week end (10-11 luglio e 16-18 luglio, dalle ore 19 alle 23) come si legge sulla locandina disegnata dall'artista perugino Massimo Boccardini.

Si parte domani (venerdì 10 luglio) con la prima delle cinque giornate che vedranno protagonisti artisti del calibro di Manuel Magrini, Giulio Agrisani, Igor Di martino, Gennaro Cirillo, Matteo Parretta, Angelo Lazzeri, Anna Lince, Anna Calderini, Alessandro Bossi, Edoardo Petracci. Non solo musica però, ma anche piccole esperienze di teatro partecipato e pillole firmate La banda degli Unisoni a 'colorare' le strade del quartiere per un evento che mutua il nome da 'Alchemika', festival dedicato agli artisti di strada organizzato sempre dall'associazione 'Fiorivano le Viole' e che da anni è ormai un appuntamento fisso nel capoluogo. "Si raccomanda ai partecipanti - chiariscono comunque gli organizzatori - di rispettare le norme di precauzione vigenti: mantenere la distanza di almeno un metro e indossare la mascherina. Facciamo affidamento sdulla responsabilità individuale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due week end di musica e 'live' di quartiere a Perugia: 'Alchemika Jazz' pronto al via

PerugiaToday è in caricamento