Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Eventi Bastia Umbra

Coronavirus, Caccia Village rinviato al 2022: "Decisioni basate sul senso di responsabilità"

Gli organizzatori: "Organizziamo fiere per mettere in contatto la domanda e l’offerta, devono esserci entrambe le parti e in totale sicurezza"

Caccia Village rimandato causa emergenza coronavirus. La manifestazione è rimandata a maggio 2022. "Il più importante appuntamento del mondo venatorio italiano- spiega una nota degli organizzatori - , che coinvolge oltre 300 espositori provenienti da tutta Italia e dall’estero, si svolgerà a Umbria Fiere a Basta Umbria dal 13 fino al 15 di maggio 2022".

“Abbiamo continuato a prendere decisioni basate sul senso di responsabilità e dettate dalla necessità di abbattere la curva dei contagi - spiega l’organizzatore Andrea Castellani, amministratore di AC Company - Organizziamo fiere per mettere in contatto la domanda e l’offerta, devono esserci entrambe le parti e in totale sicurezza. Stiamo mettendo in campo nuove idee e progetti che, lungi dall’essere alternativi al Caccia Village, offriranno strumenti e servizi innovativi, utili a esplorare e ad aprire ulteriori stabili percorsi di incontro e promozione”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Caccia Village rinviato al 2022: "Decisioni basate sul senso di responsabilità"

PerugiaToday è in caricamento