Coronavirus, annullato Dolci d'Italia: "Appuntamento al 2021"

Amoni: "Decisione presa con senso di responsabilità e per la salvaguardia di tutti"

Dolci d’Italia, l’evento la cui prima edizione si è svolta per le vie del centro storico di Spoleto nel novembre 2019, dà appuntamento al pubblico nel 2021. "Dopo attenta valutazione dell’attuale situazione e dell’ultimo Dpcm emanato dal Governo, la società Epta Confcommercio Umbria ha deciso di rimandare la manifestazione al prossimo anno". 

Come spiega il presidente di Epta, Aldo Amoni, "non è stata una decisione presa a cuor leggero, ma è stata una decisione presa con senso di responsabilità e per la salvaguardia di tutti, visitatori ed espositori. Abbiamo atteso fino all’ultimo, nella speranza di poter procedere, ma la situazione di emergenza di quest’anno e le direttive dell’ultimo decreto hanno reso impossibile organizzare un’edizione di qualità e nella massima sicurezza da noi voluta". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ancora: "È una delusione per tutti, tanto più che tutti i grandi eventi regionali hanno subito una sorta analoga, come anche il nostro Festival I Primi d’Italia, che quest’anno avrebbe animato Foligno con la sua XXII edizione, ma la salute e la sicurezza vanno tutelate. Pertanto anche noi facciamo la nostra parte e rimandiamo la seconda edizione di Dolci d’Italia al 2021. Questo vuol dire che ci impegneremo ancora di più per tornare in grande stile e proporre un evento ricco, allegro e dolcissimo.  Ci tengo a ringraziare i nostri partner, sponsor ed espositori. Tutti sono rimasti al nostro fianco e hanno dato la loro massima disponibilità e sappiamo che potremo contare su di loro anche l’anno prossimo. In particolare voglio ricordare la collaborazione del Comune di Spoleto e dell’Assessore Ada Urbani, della Confcommercio di Spoleto, nella figura del suo Presidente Tommaso Barbanera, e della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto. Senza di loro Dolci d’Italia non esisterebbe.  Noi di Epta ci impegniamo a preparare un evento ancora più bello e dolce. Appuntamento al 2021".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

  • La Tesei firma l'ordinanza: scuola, mezzi pubblici, assembramenti centri commerciali, alcol e stop sale slot

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento