rotate-mobile
Eventi Castiglione del Lago

Coronavirus: la Festa del Tulipano di Castiglione del Lago salta, ma rivive sui social con #ilmiotulipano

Immagini, ricordi, aneddotti dell'evento saranno condivisi attraverso i canali Facebook e Instagram. Gli organizzatori: "Pronti a ripartire con l'edizione 2021"

La Festa del Tulipano di Castilglione del Lago è stata rinviata per l'emergenza coronavirus, ma può continuare sui social. 

"Con il progetto #ilmiotulipano, che abbiamo lanciato sulla pagina Facebook @festadeltulipano, e attraverso Instagram, tutti potranno condividere un disegno, un ricordo, una foto storica, un video, un tulipano che sboccia in giardino e che abbiamo messo sul nostro balcone di casa: le emozioni, insomma, che sono collegate alla Festa del Tulipano e alla nostra comunità - spiega Marco Cecchetti, presidente di Eventi Castiglione del Lago che ne è organizzatore -. Anche noi ogni giorno daremo un contributo all’iniziativa #ilmiotulipano con ricordi e sorprese nel periodo in cui si sarebbe dovuta svolgere la festa, dal 24 aprile al 2 maggio. Un modo semplice, ma sempre bello e colorato, per stare vicini anche se costretti dal virus a stare fisicamente lontani. Non potremo essere con voi in piazza ma cercheremo di stare insieme nell'unico modo che ci è concesso, sfruttando al meglio tutte le possibilità che ci concedono le nuove tecnologie".

Marco Cecchetti vuole esprimere, a nome dell’intero consiglio di Eventi, parole di vicinanza alla comunità castiglionese che sta reagendo con coraggio e disciplina ad una situazione mai vista prima. "Oggi, come mai prima d'ora, è necessario sentirsi parte di una collettività unita e solidale. Nei giorni che seguiranno la Pasqua, quei giorni che avevamo scelto per organizzare una splendida manifestazione e che dovevano essere ricchi di preparativi, festeggiamenti e di gioia, Eventi cercherà di risvegliare qualche pensiero positivo e di speranza. La Festa del Tulipano da sessanta anni rappresenta proprio la rinascita primaverile della natura dopo l’inverno: quest’anno vogliamo che rappresenti la rinascita di Castiglione dopo il virus".

"Il sogno della Festa del Tulipano deve continuare nei nostri cuori. Avevamo un progetto bellissimo e innovativo ma l’emergenza sanitaria non ci ha consentito di realizzarlo. Ma nel 2021 saremo tutti qui – aggiunge ancora – perché i sogni non si devono fermare e vogliamo tutti insieme colorare il nostro paese e contribuire a rilanciarlo come abbiamo fatto con l’albero di Natale sull’acqua". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: la Festa del Tulipano di Castiglione del Lago salta, ma rivive sui social con #ilmiotulipano

PerugiaToday è in caricamento