menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre candeline per il Quasar Village di Corciano: festa grande con i Tiromancino

Si celebra domenica 24 settembre il terzo anno di attività del Quasar village che ha organizzato una festa di compleanno all’insegna della musica d’autore. Dopo il taglio della torta e la degustazione gratuita (alle 17) il centro commerciale lascerà spazio ai suoi ospiti d’eccezione, i Tiromancino, alle 20.30. Un’occasione unica per i fan della band, composta da Federico Zampaglione (voce e chitarra), Francesco Stoia (basso), Marco Pisanelli (batteria), Antonio Marcucci (chitarra elettrica) e Fabio Verdini (tastiere), che si esibirà in un concerto dal vivo gratuito.

Tante le emozioni che i Tiromancino hanno saputo regalare negli anni attraverso la loro musica e anche questa volta c’è la possibilità di viverne altre incontrandoli di persona. Coloro, infatti, che decideranno di condividere sulla pagina Facebook del Quasar village uno dei momenti più emozionanti della propria vita, che abbia avuto come sottofondo le note di un successo della band, potrà vincere un incontro con gli artisti al termine dell’esibizione di domenica 24. Solo tre fortunati, però, avranno questa possibilità e saranno scelti direttamente dai Tiromancino.

Nel concerto spazio ai vecchi successi della band come ‘Strade’, il singolo presentato a Sanremo 2000 e premiato con il secondo posto nella sezione nuove proposte, ‘La descrizione di un attimo’ e ‘Due destini’, ma anche ai nuovi contenuti nell’ultimo disco, l’undicesimo, ‘Nel respiro del mondo’ che, come ha raccontato lo stesso Zampaglione, “cerca nuovi spazi sonori e letterari con cui confrontarsi, in cui riconoscere quella parte di noi stessi che ha bisogno di ossigeno e luoghi meno contaminati in cui far esprimere e liberare l’anima”. “Molti brani sono stati scritti in una casa in riva al mare – ha spiegato Zampaglione nella nota che accompagna l’album – per coglierne l’essenza, gli umori e i profumi. Ho lavorato ad alcuni testi con il mio migliore amico e grande visionario, mio padre Domenico, e insieme abbiamo cercato le parole più suggestive e ispirate per descrivere emozioni e scenari. La produzione dell’alchimista Luca Chiaravalli, poi, ha dato alle canzoni una veste nuova che trovo molto affascinante”.

Accanto alla buona musica, infine, c’è un’altra iniziativa in occasione del terzo anniversario e del restyling del Joka Village perché il Quasar village metterà a disposizione gratuita dei bambini, dai 3 anni in su, la giostra ‘Mini tagadà’, venerdì 22 e sabato 23 dalle 16 alle 20 e domenica 24 dalle ore 11 alle 13.00 e dalle ore 16 alle 21.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento