menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corciano per una notte capitale dell'alta sartoria

Corciano diventa per una notte capitale dell'alta moda. Abiti in passerella, musica e tante splendide ragazze modelle per un giorno

Il borgo di Corciano per una sera, quella del 19 agosto, ha sognato di diventare per una notte la capitale della moda con Piazza dei Caduti trasformata in una piccola Piazza di Spagna con la splendida scalinata di Trinità dei Monti. A fare da filo conduttore le meravigliose creazioni della stilista Cinzia Verni da anni ormai residente nel paese inserito di diritto nei borghi più belli d'Italia. Eco&Chic, questo il nome del defilè, ha fatto sognare una piazza gremitissima che ha respirato il sapore di alta sartoria con abiti realizzati con tessuti preziosi e creati da una mano sapiente che ha raccontato abito dopo abito il suo lungo cammino creativo. Eh si perchè la storia di Cinzia Verni inizia da molto lontano che l'ha vista collaborare con sartorie di livello internazionale quali Lancetti e Fabiani , ricevere importanti riconoscimenti ed esporre, grazie al suo innato estro creativo, in contesti nazionali ed esteri. E tutto il suo bagaglio professionale e la sua innata eleganza si sono riversati negli abiti delle ragazze che hanno animato la sfilata. Modelle per un giorno, perchè a raccontare la storia di Cinzia c'erano ragazze di Corciano, amiche. Ragazze "normali" ma bellissime, con uno stile unico realizzato da Cinzia che per ognuna ha saputo cucire l'abito perfetto, quello che valorizza ed esprime il carattere e la personalità di ogni donna. Ogni vestito ha raccontato una storia, dalla sua creazione che profuma di alta moda fino al suo essere perfettamente cucito sul corpo di ogni donna. 

Evento. Un'organizzazione perfetta ha fatto poi tutto il resto grazie alla collaborazione dell'Amministrazione Comunale, con il sindaco Christian Betti che ha partecipato all'evento, alle associazioni del territorio come l'Asd Corciano 99 ed alle attività commerciali che hanno dato vita, prima della sfilata, ad un bellissimo èercorso gustativo accompagnato dalla Corciano Street Drums. Il Comune corcianese è anche salito in passerella con l'assessore alla cultura Marta Custodi che ha indossato un vestito ideato da Cinzia Verni con un'opera offerta dal maestro perugino Claudio Quintaliani. Il tutto è stato accompagnato dalla tromba ed il flauto di Paolo e Benedetta Bartoni, musica di Dj e dalla voce di Benedetta Morari. Insomma l'estro indiscutibile della stilista corcianese, grazie anche alla sinergia del territorio, hanno dato il vita ad una serata magica che nessuno probabilmente si sarebbe aspettato vista la qualità e l'eleganza viste. Tutti hanno partecipato, tutti hanno dato una mano, sapientemente guidati da Cinzia per una notte davvero magica e indimenticabile. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento