menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corciano Festival 2019, il programma di martedì 6 agosto: due giovani promesse della musica sul palco

Tra gli appuntamenti in programma i concerti di due giovani talenti corcianesi, Livia Stefani e Matteo Baldelli; lo spettacolo teatrale interattivo “Teatro e Musica con Cappello” di Teatro Officina (Milano); “Artigiani in Bottega” il Forum organizzato da DIBA – Direttori Italiani di Banda Associati

Il Festival entra nel vivo e per la sua quarta giornata, martedì 6 agosto, presenta due giovani promesse nate e residenti a Corciano: la violinista 17enne Livia Stefani, vincitrice del Premio American Protegè Competition, appena rientrata da un concerto alla Carnegie Hall di New York, e il pianista Matteo Baldelli, primo assoluto al Concorso Ingenium Magione. I due si esibiranno in brani solistici di Johan S. Bach e Frederic Chopin e poi insieme in una sonata di Wolfgang A. Mozart.

Anche quest’anno la DIBA – Direttori Italiani di Banda Associati parteciperà alla manifestazione corcianese con il Forum: “Artigiani in Bottega” che, dal 6 all’8 agosto, proporrà momenti di incontro e di sviluppo di idee sulla figura del direttore di banda e del suo rapporto con in repertorio. La DIBA, l’associazione costituita nel 2017 con sede a Corciano, ha l’obiettivo di riunire in un unico organismo i direttori di banda italiani per affrontare insieme le problematiche relative alla loro attività. Unire le forze, quindi, per fronteggiare unitariamente le sfide della contemporaneità che chiede di essere aggiornati, propositivi, professionali e creativi (info: www.dibaforum.com).

Ma non solo musica. Alle 21.30 Piazza Coragino si trasforma nel palco dello spettacolo “Teatro e Musica con Cappello” di Teatro Officina (ingresso gratuito). Un omaggio a Corciano, con Massimo De Vita, Daniela Airoldi, Margherita Roverselli. Teatro Officina è un gruppo milanese che unisce da sempre la propria pratica teatrale ad un intenso lavoro di animazione culturale sul territorio: dal teatro nelle case popolari ai progetti sulle periferie, dalla raccolta di memorie fino alle narrazioni dei profughi stranieri. “Teatro e Musica con Cappello” è uno spettacolo interattivo in cui il pubblico stesso decide cosa va in scena scegliendo da un vero e proprio menù à la carte brani teatrali e musicali che spaziano fra temi molto diversi: comicità e poesie d’amore, testi spirituali e storie di calcio, narrazioni del nostro quartiere scovate dai facilitatori territoriali.

E ancora, alle 18 Chiesa Museo di S. Francesco, “EXPO-VIDEO IN RETROSPETTIVA” di e con il pittore, regista e video artista Antonello Matarazzo; dalle ore 20 alle 20.30 al Chiostro del Palazzo Comunale “TUTTO IN TEMPO IRREALE”, la prima parte della performance con video di Enrico Bentivoglio che proseguirà dalle 22.30 alle 22.45.

Le mostre del Corciano Festival | Dal 3 agosto al 6 ottobre “STENDALE. L’abbraccio delle Muse”, a cura di Gabriele Perretta, (Mura di cinta di Corciano e Chiesa museo di S. Francesco). Le sezioni del progetto artistico: STENDALE – ONE URBAN EXPO: Istallazione stendali; INSIDE STENDALE – TWO: Solo Show; INSIDE STENDALE – THREE: Lab Academy; INSIDE EXPO – FOUR: XD3.0. Dal 3 al 15 agosto, nella Sala del Consiglio Comunale, “L’impronta, il segno, il graffio”, una mostra in omaggio a Giuseppe Agozzino e “La Musa dei profumi: vetrina dei presidi Slow Food e le eccellenze dell’Umbria”, a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco Corciano, Slow Food condotta del Trasimeno. Orario apertura mostre: dal 4 al 15 agosto, giorni feriali 18.00-23.00, sabato e domenica 10.00-13.00/18.00-23.00.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento