Corciano Festival, il programma del 14 agosto: atmosfere medievali, arte contemporanea ed eccellenze enogastronomiche

Nella giornata di Ferragosto, ultima dell’edizione 2019, il Corteo storico del Gonfalone sfilerà con 300 figuranti per le vie del borgo

Si avvicina la conclusione della 55^ edizione del Festival corcianese e prosegue il viaggio nelle atmosfere del Medioevo e Rinascimento. Mercoledì 14 agosto, seconda della tre giornate dedicate alla storia, va in scena alle ore 21 l’appuntamento con la Quattrocentesca Processione del Lume in cui Clero, valletti, magistrati, corporazioni delle Arti e dei Mestieri, tamburini e popolani sfilano per le vie dell’antico Borgo al canto di laudi medievali e orazioni latine. Il coro sarà diretto da Antonietta Battistoni, le lettura di antiche preghiere sono tratte dal Conto di Corciano e di Perugia (cod. Vat. Lat. 4834 sec. XIV).

Alle 22.30 al Chiostro del Palazzo Comunale, “Video act” di Cesare Pietroiusti, artista e docente, laureato in Medicina con tesi in Clinica Psichiatrica, è co-fondatore del Centro Studi Jartrakor, Roma (1977) e della Rivista di Psicologia dell’Arte (1979).

Ai Giardini del Torrione di Porta Santa Maria alle 22.30 l’apertura dell’Hostaria e per il format Spazio ai giovani... sulla strada del successo
il concerto di O-Live Acoustic Trio. A partire dalle 19.30 l’apertura della Taverna del Duca che proporrà una cena con i presidi Slow Food e le eccellenze dell’Umbria.

Il Ferragosto a Corciano | La tre giorni dedicata alle Rievocazioni termina nel giorno di Ferragosto, come da tradizione, con il Corteo quattrocentesco del Gonfalone, una tra le più antiche rievocazioni storiche dell’Umbria. A partire dalle 17, oltre 300 figuranti sfileranno dal convento di Sant’Agostino alla Piazza Coragino portando in processione solenne la riproduzione del Gonfalone di Benedetto Bonfigli (1472). Questa processione, dedicata alla Madonna Assunta patrona della chiesa parrocchiale, è la prima e più importante fra le rievocazioni del Corciano Festival. Alle 21 al Chiostro del Palazzo Comunale sarà assegnato il Premio Corciano 2019 con la premiazione dei vincitori della sezione LAB ACADEMY; alle 22 in Piazza Coragino, i giochi medievali tra i rioni di Corciano vedranno sfidarsi Rione Borgo, Rione Castello, Rione Santa Croce, Rione Serraglio nella gara del tiro con l’arco; alle 22.30 al Chiostro del Palazzo Comunale “Neverending antology”, retrospettiva video di e con Francesco di Loreto.

Le mostre del Corciano Festival | Fino al 6 ottobre “STENDALE. L’abbraccio delle Muse”, a cura di Gabriele Perretta, (Mura di cinta di Corciano
e Chiesa museo di S. Francesco). Fino al 15 agosto, nella Sala del Consiglio Comunale, “L’impronta, il segno, il graffio”, una mostra in omaggio a Giuseppe Agozzino e “La Musa dei profumi: vetrina dei presidi Slow Food e le eccellenze dell’Umbria”, a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco Corciano, Slow Food condotta del Trasimeno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento