menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia si prepara al grande show, tutti i big e le sorprese del concertone Radio Subasio

Un evento musicale con i più grandi nomi della musica italiana per il mega compleanno della radio umbra. Ecco chi salirà sul palco

Uno show per Perugia, di quelli in grande, che non si dimenticano. E sì perché a calcare il grande palco in Piazza IV Novembre, in occasione del Compleanno di Radio Subasio, saranno le voci pop più seguite nel panorama musicale italiano. Dalla Mannoia agli Stadio, dai Tiromancino al fenomeno social Benji e Fede, passando per Max Pezzali, Roberto Vecchioni ed Enrico Ruggeri (solo per citarne alcuni), sabato 14 maggio la storica emittente radiofonica regalerà a Perugia un evento unico, con qualche ospite ancora tutto da svelare.

Sarà una Radio non solo da ascoltare, ma da vedere. Per i suoi 40 anni, l’emittente radiofonica oserà più che un “semplice concerto”: sulle facciate del Duomo, proprio davanti al grande palco in piazza, verranno proiettati video grafici con scenografie spettacolari, circa 150 mq di led allestiti sul palco ed in 4 punti strategici del centro storico, si uniranno al disegno luci per esaltare visivamente le performance live dei cantanti per offrire al pubblico uno spettacolo da più posizioni. Maxi schermi disseminati lungo Corso Vannucci, 120 diffusori audio e 5 torri delay per trasmettere in suono.

Una macchina produttiva organizzata in ogni dettaglio, dalla regia live curata da Gaetano Morbioli (già collaboratore della Pausini, di Celentano e di molti artisti che si esibiranno a Perugia) allo staff RCF capitanato da Gustavo Ferretti, a cui si aggiungono i nomi degli autori Ermanno Labianca e Paolo Logli, ogni energia messa in campo servirà ad assicurare un grande spettacolo dedicato a Perugia.

Tutti i dettagli, svelati stamattina in conferenza stampa dagli stessi organizzatori, spiegano come la Perugia dei grandi eventi sia un momento turistico culturale importante e di grandi ricadute in termini di immagine per la città stessa. “Prevediamo un grande flusso proveniente da varie città italiane, Radio Subasio è tra le più seguite emittenti nazionali, ed anche la scelta degli artisti che si esibiranno faranno muovere i fan provenienti da tutta Italia”. Assicura Marco Settimi, Amministratore di Radio Subasio. “Sarà una festa popolare nel cuore della città, con lo spettacolo che inizierà fin dal mattino quando gli artisti inizieranno a provare sul palco, e non mancheranno sorprese per il pubblico, con qualche nome della musica ancora non annunciato".

Mai prima d’ora Perugia aveva ospitato, all’infuori dei circuiti dei grandi festival, un evento musicale con i più grandi nomi della musica italiana, riuniti insieme per quello che si preannuncia come uno dei più importanti eventi dell’anno per la città. Una vera e propria task force preposta alla sicurezza, quella messa in campo dal prefetto, dalla questura, dal 118, dalla protezione civile fino ai vigili del fuoco. L’avvocato Giuseppe Caforio, Portavoce dell’emittente, assicura la massima vigilanza affinchè il grande evento si svolga al meglio. Anche gli spostamenti saranno agevolati grazie al potenziamento di 18 navette che supporteranno il mini metro, e che partiranno da Pian di Massiano con arrivo a Piazza Partigiani. L’orario del mini metro sarà invece prolungato fino alle 3.30 del mattino. “Consigliamo a tutti di venire fin dal mattino, per avere il tempo di godere dell’evento senza accalcarsi durante l’inizio, previsto per le 20.30”.

I cantanti e le soprese per i fan Max Pezzali e Francesco Renga presenteranno in anteprima il loro nuovo singolo proprio sul palco perugino; Forella Mannoia, reduce dal successo della colonna sonora del film Perfetti Sconosciuti, riproporrà alcuni di questi brani. Ron e Alex Britti con il loro ultimo album contro la violenza sulle donne, gli Stadio, reduci dalla vittoria di  Sanremo, Michele Zarrillo con i classici della sua carriera, Roberto Vecchioni e la presentazione del suo libro "La vita che si ama. Storie di felicità" (ore 17.30 libreria La Feltrinelli), i Tiromancino, Enrico Ruggeri Francesco Gabbani, Alessio Bernabei,ma anche il fenomeno dei giovanissimi Benji & Fede, Alessandra Amoroso, Lorenzo Fragola e gli ZeroAssoluto.

Intanto Radio Subasio compie 40 anni. La voce dell’Umbria, ora in cima alle più seguite emittenti nazionali, regalerà davvero un compleanno spettacolare alla sua città. “Per la città è una grande emozione e una festa, che sancisce il legame con il territorio. Quelli della mia generazione, cresciuti con la musica di Radio Subasio, sanno cosa significhi partecipare a questo evento”, assicura il sindaco Andrea Romizi. Un evento in grado di riunire grandi e piccini, famiglie e giovani. “I nostri ascoltatori sono madri che portano i figli a scuola, sono adolescenti, famiglie, ed è per questo che abbiamo sempre cercato di utilizzare un linguaggio consono ed adatto al pubblico che da 40 anni ci ascolta. Anche la selezione degli artisti, tutti di acclarata fama, è avvenuta con un criterio che accordasse i gusti dei giovanissimi, con un pubblico più adulto”. Dichiara la storica voce di Radio Subasio Stefano Menghini.

I numeri di Radio Subasio: da un’ emittente, nata quasi per gioco, ad una delle più ascoltate in Italia. Intanto, in questi anni, gli ascoltatori sono diventati 1,6 mln nel giorno medio e oltre 6 mln negli ultimi sette giorni (fonte Eurisco), gli indici di ascolto la pongono ai primi posti della classifica nazionale e leader tra le emittenti locali. 

Correva l’anno 1976, Radio Subasio, dalle pendici del Monte Subasio, trasmette il primo segnale dal garage di Mario Settimi. Da quel giorno, un’avventura imprenditoriale che dura da 40 anni, portata avanti dall’entusiasmo dei figli Marco e Rita. La Radio che racconta alla città. Storiche le interviste, a cominciare da quella a Rita Levi Montalcini, dalla presenza a Sanremo con una vera e propria carovana di produttori umbri, ai concerti d’autore in diretta studio, ai programmi diventati cult (da Per un’ora d’amore a Juke Box). Buon compleanno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento