Alla Sala dei Notari, la corale magionese ha fatto 13, devolvendo l’incasso a favore dell’Unicef

Il gruppo vocale-strumentale festeggia il ventesimo anno di vita e si esibisce, per la tredicesima volta, a favore dell’infanzia bisognosa

Concerto di Santo Stefano ai Notari (foto Cesare Cenci)

Alla Sala dei Notari, la corale magionese ha fatto 13, devolvendo l’incasso a favore dell’Unicef. Il gruppo vocale-strumentale festeggia il ventesimo anno di vita e si esibisce, per la tredicesima volta, a favore dell’infanzia bisognosa. Si rifanno, nel nome, a quel fra’ Giovanni che, da Pian  di Carpine (antico toponimo di Magione) si avventurò fra i Mongoli, per seguir “virtute e canoscenza” raccontando lo starordinario viaggio nella sua “Historia Mongalorum”.

Loro, i magionesi di oggi, si cimentano in brani di assoluta modernità, da Gershwin ai Queen, celebrando le feste con impegno e professionalità.

Front man Francesco Ferroni che dialoga col pubblico e narra una storia lunga due decenni e passata per tre illustri direttori: Simone Sorbaioli, fattosi poi prete, Alessandro Brustenghi, oggi fra’ Alessandro, la Voce di Assisi. E, per terzo, Sergio Briziarelli che non ha, almeno per ora, intenzioni religiose vocazionali. Ma è autorevole nella direzione e cordiale coi suoi 27 vocalist e coi sei qualificati orchestrali (violino 1 Luca Maiolo; violino 2 Giulia Gizzi; viola Livia De Paolis; violoncello Andrea Rellini; pianoforte Giuseppe D’Angelo; percussioni Mattia Mattoni).

Fra i soprano (ben otto), tutte bravissime, spiccano le voci soliste di Laura Sodano e Roberta Panicale. Ma svolgono egregiamente la propria parte anche i sei contralti, gli altrettanti tenori e i sette bassi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un pomeriggio animato dalla decisa volontà di proporre uno spettacolo musicale di spessore, impegnandosi per un’organizzazione meritoria. Cosa chiedere di più, specie in clima natalizio?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento