menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Perugia is Open

Perugia is Open

Sarà un giovedì tutto da ballare in centro: musica nelle piazze, mercatini, silent disco e il concerto di Alan Sorrenti

Sarà ricreato un ambiente anni ’60-’70-’80 e ’90 con diversi eventi dislocati nelle varie piazze dell’acropoli. Un Giovedì speciale in centro storico

Ci sarà Alan Sorrenti a scaldare il nuovo giovedì di Perugia Is Open, la rassegna organizzata dal Consorzio Perugia in Centro con il patrocinio del Comune di Perugia ed il sostegno della Fondazione Cassa di risparmio. E’ in programma per la giornata di giovedì 26 luglio una serata speciale dal titolo “Perugia is Dancing”. Si tratta di un evento che coinvolgerà il centro storico con musica, atmosfere, cultura, concerti ed esibizioni per ripercorrere gli anni ‘50 ‘60 ‘70 ’80 e ‘90. Ospite d’eccezione (dalle 22 in piazza della Repubblica) Alan Sorrenti sul palco con i suoi grandi successi di oltre 40 anni di carriera.

Ad illustrare la serata speciale di giovedì 26 è stato Enrico Frau, presidente dell’associazione Cultural Revolution. L‘obiettivo della serata – ha detto – è di creare nell’intero centro storico un ambiente anni ’60-’70-’80 e ’90 con diversi eventi dislocati nelle varie piazze dell’acropoli. Ed allora in piazza IV novembre spazio a musica ed auto, con la presenza dalle 18 delle automobili d’epoca grazie alla collaborazione con il Camep. Dalle 21 protagonista la “silent music” (musica che potrà essere ascoltata tramite le cuffie) con la “time machine disco” anni ’60-’90 con cinque dj in consolle, ossia Augusto Bartolini, Faust-T, Marcello Monacelli, Steve Simac e Lorenzo Trottolini.

In piazza Matteotti dalle 16 torna il mercatino vintage “Arabella market” che incontra alle 19 lo swing con lezioni di ballo. Dalle 21 spazio a “Francine & the Woodpeckers”, trio che propone rockabilly, swing e country. Ai Giardini Carducci, in virtù della collaborazione con Radio Onda libera, dalle 18 va in scena la “balera” con musiche da ballo, dediche e brani su richiesta.

In piazzetta Santo Stefano torna l’appuntamento con il tango dalle 20.30. Il clou, come accennato, in piazza della Repubblica con il concerto dalle 22 di Alan Sorrenti. L’assessore Cristiana Casaioli, al termine della presentazione dell’evento,  ha voluto stilare un primo bilancio dell’attività svolta dall’Amministrazione in centro storico. “Uno dei problemi principali emersi subito dopo l’insediamento della giunta Romizi – ha detto – era quello della desertificazione dell’acropoli. Per risolvere questa criticità si è lavorato con iniziative a breve, medio e lungo termine. Grazie a tutte queste azioni si è riusciti ad abbattere quel muro che nel tempo aveva separato i cittadini dal centro storico. L’auspicio ora è che questo percorso possa proseguire ancora e, se possibile, rafforzarsi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento