Si apre a Perugia l’anno internazionale beethoveniano, l'11 gennaio un concerto

Sabato 11 Gennaio dalle ore 17 (con ingresso  libero fino ad esaurimento posti) nel prezioso Oratorio di San Bernardino a Perugia, UmbriaEnsemble porterà in scena “L’altro Beethoven. Le composizioni giovanili di Beethoven tra Haydn e Mozart”. Pagine scritte tra il 1790 ed il 1796, che rivelano l’indubbia linea di continuità che, attraverso Haydn, lega Beethoven a Mozart nel clima fertile ed artisticamente vivacissimo di una Vienna capitale del mondo musicale dell’epoca.
Un appuntamento musicale organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Perugia per aprire sotto i migliori auspici l’anno internazionale beethoveniano.
Il 2020 sarà un instancabile risuonare della Musica di Beethoven per i quattro angoli del mondo, per celebrare i 250 anni dalla nascita del grande genio tedesco, e offrire l’opportunità di coinvolgere quante più persone possibile nell’ascolto e nella conoscenza di capolavori eterni, siano essi le pagine beethoveniane più diffuse, quanto quelle che attendono ancora una giusta attenzione per una più approfondita ed organica conoscenza del Titano della Musica.
Oltre duecento sono le pagine beethoveniane archiviate come  WoO  (Werke ohne Opuszahl): composizioni, cioè, che non vennero originariamente pubblicate con un loro proprio numero d’opera, ovvero che ci sono giunte solo come frammenti. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
PerugiaToday è in caricamento