Domenica, 19 Settembre 2021
Eventi Città di Castello

Città di Castello protagonista all'ippodromo di Cesena tra eccellenze umbre e memoria

Durante la riunione di corse dedicata all’allevamento equestre, all’imprenditoria e alla promozione sinergica spazio al ricordo di Padre Danilo Reverberi e del cavalier Riccardo Gualdani

Protagoniste le eccellenze umbre e altotiberine, fra progetti futuri e ricordi, durante la serata svoltasi sabato 28 agosto all’ippodromo di Cesena: una riunione interamente dedicata all’allevamento equestre, all’imprenditoria e alla promozione sinergica di due territori da sempre vicini ed uniti dalla passione ed amore per i cavalli.

La serata, definita memorabile, si è svolta grazie alla amicizia e collaborazione ultratrentennale con i vertici della società Hippogroup, ad una settimana esatta dall’evento clou della stagione ippica, il Campionato Europeo, vetrina internazionale del trotto.

Fra tutti i premi intitolati al Comune di Città di Castello, alla Mostra Nazionale del Cavallo, all’allevamento Sergio Carfagna di Assisi, quelli dedicati alla memoria di Padre Danilo Reverberi (frate francescano esperto di ippica e team manager della scuderia Carfagna stroncato dal Covid nel marzo scorso) e del cavalier Riccardo Gualdani vero e proprio gentleman dell’ippica e del mondo equestre, ideatore fin dagli anni settanta del gemellaggio con Cesena, hanno senza dubbio commosso i numerosi presenti alla serata di corse e non solo.

A bordo pista, invitati dagli organizzatori dell’evento, hanno partecipato i familiari dei due compianti personaggi del panorama umbro e nazionale dell’ippica, Giorgio Reverberi, fratello gemello di padre Danilo e Patrizia e Daniela Gualdani, sorelle e figlie del “cavaliere” di Città di Castello. Una corsa dopo l’altra, con le premiazioni di rito, impreziosite dalle immagini di un bellissimo e struggente video ricordo che è stato mandato in onda sul maxi schermo dell’ippodromo.

A rendere ancora più significativa e memorabile la riunione di corse al trotto, la presenza anche di imprenditori tifernati, nella doppia veste di consiglieri della Mostra Nazionale del Cavallo, come Giuseppe e Mirella Ponti (Presidente Regionale della Fise), il cavalier Lucio Ciarabelli e Marcello Euro Cavargini, presidente della mostra che ha superato il mezzo secolo di vita. Non è voluto mancare all’appuntamento con la tradizione equestre e amore per i cavalli anche Rodrigo Bei, imprenditore, allevatore di cavalli da galoppo, plurivincitore al palio di Siena (nel 1998 con Re Artù e nel 2000 con Urban II).

Il Comune di Città di Castello con amministratori locali ha ribadito la straordinaria alleanza con Cesena su diversi fronti e ringraziato “i vertici attuali della Hippogroup Cesenate, il Presidente, Umberto Massimo Antoniacci e il direttore generale, Marco Rondoni, per l’amicizia e vicinanza sempre all’insegna per l’amore e la passione per i cavalli”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello protagonista all'ippodromo di Cesena tra eccellenze umbre e memoria

PerugiaToday è in caricamento