Eventi

Floriana La Rocca e il misterioso furto della statua di san Girolamo

"Andate in pace!", un corto di raro appeal con l’attrice, scrittrice e performer al Meliès di via della Viola

Un corto di raro appeal, con l’attrice, scrittrice e performer Floriana La Rocca, al Meliès di via della Viola.

Una domenica di lusso, quella del 26 gennaio, offerta dall’associazione culturale Luigi Bonazzi e dal Gruppo archeologico Perusia.

Una prima cinematografica con carattere di eccezionalità del cortometraggio vincitore di prestigiosi premi. S’intitola “Andate in Pace”, sceneggiato e diretto da Carmine Lautieri, con atmosfere da Commedia all'Italiana.

Protagonista femminile del corto è la nostra Floriana La Rocca, artista eclettica, amica, socia dell'associazione culturale "L. Bonazzi", pugliese, ma ormai perugina d’adozione.

Floriana nella fiction impersona l'amica che, sostenuta da due compagne di merende, organizza il furto della statua di san Girolamo dalla chiesa del paese.

Le riprese sono state effettuate in varie location, soprattutto nei paesi di Tora e Piccilli, in provincia di Caserta. Floriana, in occasione della prima, si racconterà nell’esperienza dell’interpretazione del suo ruolo in lingua napoletana.

L’inizio della proiezione alle 20.30. Ingresso libero e gratuito. Peccato perderlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Floriana La Rocca e il misterioso furto della statua di san Girolamo

PerugiaToday è in caricamento