menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estate 2020, i cinema cittadini fanno cartello: film, cibo e serate in sicurezza a Pila, Ponte Pattoli, San Martino, Barton Park e Monteluce

La manifestazione “Un’arena, 4 cinema, una città… Perugia” attraverserà l’area del Comune: dai 150 ai 200 posti permessi per assistere agli spettacoli

Quest’anno il cinema sotto le stelle sarà grande protagonista in città, grazie all’iniziativa senza precedenti ideata dalle quattro sale cinematografiche cittadine, Méliès, Sant’Angelo, PostModernissimo e Zenith che con il supporto del Comune di Perugia, hanno deciso di unirsi e cooperare per dar vita a un’inedita esperienza itinerante. Un’arena, 4 cinema, una città… Perugia è il motto che racchiude lo spirito del progetto, presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso il salone di Apollo di palazzo della Penna alla presenza dell’assessore alla cultura Leonardo Varasano, di Giacomo Caldarelli (Post Modernissimo), Mauro Gatti (Melies e Sant’Angelo), con un cartellone di film che animeranno le serate di molte aree a partire dall’8 luglio e per tutto il mese di agosto.

La manifestazione “Un’arena, 4 cinema, una città… Perugia” attraverserà l’area del Comune, che ha collaborato fattivamente alla realizzazione di questa unione
cinematografica, iniziando dal Parco dell’Arringatore di Pila: per la serata d’esordio di mercoledì 8 luglio in programma un film leggendario, Amarcord di Federico Fellini. La location ospiterà un ricco calendario di proiezioni fino a domenica 19 luglio, quando calerà il sipario con un classico della letteratura per ragazzi che nel 2020 è tornato sul grande schermo grazie al regista Chris Sanders, Il richiamo della foresta. 

All’interno del parco sarà allestito un chiosco a cura dell’Associazione Pro Pila dove poter degustare la tradizionale torta al testo, esclusivamente da asporto. Dal 22 luglio invece l'Arena si sposta a Ponte San Giovanni, all’ex Ristorante Giardino di Via Manzoni; anche qui l'inizio è di quelli "col botto", grazie all'ultima opera di Quentin Tarantino C'era una volta a... Hollywood. Già ufficializzato il programma fino a domenica 2 agosto, prima che la carovana del cinema si rimetta in moto per altre quattro attese tappe, San Martino in Campo (Posta dei Donini), Ponte Pattoli (Villa Taticchi), Pian di Massiano (Barton Park) e il ritorno in città con le proiezioni nella Piazza Nuova di Monteluce. Tutte le proiezioni inizieranno alle ore 21.00. La capienza varierà da un minimo di 150 ad un massimo di 200 posti, con biglietto d’ingresso di 5 euro.

“Si tratta di un’iniziativa – ha precisato l’assessore Varasano – la cui “gestazione” viene dal periodo del lockdown e da un confronto serrato tra gli esercenti dei quattro cinema che animano l’area del centro storico. Ne è venuta fuori una novità assoluta perché viene proposta un’offerta all’aperto unitaria e coordinata con la collaborazione del Comune di Perugia ed il patrocinio della Provincia”.

Il cartellone è definito fino al 16 agosto nel seguente modo: 8/19 luglio parco dell’Arringatore a Pila; 5/9 agosto area ex ristorante Giardino in via Manzoni a Ponte San Giovanni; 12/16 agosto Villa Taticchi a Ponte Pattoli. Le serate dal 19 al 30 agosto, suddivise tra Barton Park e Nuova Monteluce, devono ancora essere definite nei particolari; non sono escluse ulteriori sorprese ed aggiunte al programma in costante divenire.

Tutte le informazioni e i programmi dettagliati sono disponibili sul sito www.umbriacinema.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento