menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solidarietà e aiuto in tutto il mondo, Perugia risponde: appuntamento a San Fortunato

Perugia risponde ai progetti benefici che si dipanano sui cinque continenti. Sono oltre 130 (in ben 30 Nazioni) i progetti attivati dall’AVSI (Associazione Volontari Servizio Internazionale): in Asia, Africa, America Latina, Medio Oriente…L’ispirazione è quella della Dottrina Sociale della Chiesa e i settori operativi coprono educazione, salute, lavoro, agricoltura, sicurezza alimentare e acqua, energia e ambiente, emergenza umanitaria e migrazioni.

In particolare vengono perseguite iniziative di adozioni a distanza. Perugia non si sottrae a queste responsabilità e presenta una mostra, nella chiesa di San Fortunato (in prossimità dell’Arco Etrusco), proprio per illustrare la gamma di attività di questa meritoria associazione. Se ne fanno carico gli affidatari della bella chiesa perugina (con le tele di Scilla Peccennini): ossia la sezione perugina di Comunione e Liberazione.

Il titolo dell’iniziativa nel suo complesso suona “La casa dov’è?” e la finalità è costituita dalla raccolta di fondi per la “campagna tende” 2017-2018. L’evento si dipana attraverso un Concerto di Natale dell’Honolulu Quartet, con la partecipazione del coro di CL e di quello delle elementari del Conservatorio Antinori, in corso Garibaldi 226, in cima al Borgo d’Oro. Il 23 dicembre, alle 18, il coro. Ma dalla mattina è possibile visitare la mostra AVSI. Le offerte andranno a finanziare le iniziative di solidarietà attiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento