Eventi

Carsulae, ricordando le legioni e il teatro romano: per ritrovare le nostre radici

Sabato 5 ottobre, alle ore 15:00, a Carsulae, un pomeriggio denso di iniziative per rivivere il tempo dell’antica Roma

Carsulae, mon amour. Ricordando le legioni e il teatro romano, per ritrovare le nostre radici. Iniziativa che coniuga ricostruzione storica e cultura teatrale. Sabato 5 ottobre, alle ore 15:00, a Carsulae, un pomeriggio denso di iniziative per rivivere il tempo dell’antica Roma.

Una vera kermesse che mette la cultura, non necessariamente paludata, al servizio del divertimento.

Una ricostruzione di vita che vedrà sul campo legionari, con soldati e ufficiali, procedere secondo gli schemi di marcia e schierarsi in combattimento.

La vita quotidiana verrà raccontata attraverso gli strumenti di lavoro, utilizzati per costruire una strada romana. Così come si proporranno bancarelle con manufatti a misura d’epoca.

Il momento ludico passerà attraverso la rappresentazione teatrale (alle ore 16:30) della commedia di Plauto “Aulularia” (“La pentola”).

L'opera costituisce una delle commedie più note del commediografo latino. Pur essendo incompiuta, fu “completata” nel XV secolo con finale in perfetto stile plautino. È noto che Molière si ispirò a questa commedia per la scrittura del celeberrimo “L'avaro”.

Ci sarà, insomma, da divertirsi e da imparare. Secondo l’antico adagio pedagogico “ludendo discitur”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carsulae, ricordando le legioni e il teatro romano: per ritrovare le nostre radici

PerugiaToday è in caricamento