Speciale Carnevale a Perugia, tutte le feste in città: dalla parata dei super carri ai balli in maschera

Il Carnevale dei Rioni di San Sisto approda sabato prossimo, 25 febbraio, in centro storico con tutto il suo carico di fantasia, colori e divertimento. Gli appuntamenti per i bambini

Partito domenica scorsa nel quartiere, il Carnevale dei Rioni di San Sisto approda sabato prossimo, 25 febbraio, in centro storico con tutto il suo carico di fantasia, colori e divertimento. Già dalla mattina, i carri allegorici dei cinque rioni sosteranno in Piazza IV Novembre: il Rione Cedro, con il suo carro I Cedro Avengers, ispirato ai Supereroi; il Rione Borgonovo, con il carro Pokemon Go, dal videogioco di realtà aumentata che ha conquistato milioni di appassionati; il Rione Perugia2 con il carro dal titolo La Fuga dal Circo della vita, una fuga dalle paure e dalle catene per riappropriarsi della libertà di vivere le vie e le piazze cittadine.

Il Rione La Torre porterà in centro il suo carro Inside Out, dal titolo dell’omonimo film, in un viaggio interiore tra le emozioni più nascoste. Infine, il Rione Il Toppo con il carro ispirato al cartone animato Pets e al tema dell’amicizia. L’arrivo è previsto per le 10,30 in Piazza IV Novembre, dove i carri si lasceranno ammirare fino al pomeriggio alle 16,30, quando prenderà il via la sfilata lungo Corso Vannucci fino a Piazza Italia. Ad accompagnarli il pubblico e i bambini di “Fantasie di Rio”, la sfilata in costumi brasiliani, organizzata dal Rione di Porta Eburnea.

Altro appuntamento da non perdere, domenica 26 febbraio, l’immancabile Villaggio CosPlay, in Piazza Martinelli a San Sisto, che aprirà i battenti alle 11,00. Alle 14,30, la presentazione del concorso Perugia CosPlay, i cui vincitori saranno poi premiati nel corso dell’evento di chiusura del Carnevale, il 5 marzo al Quasar Village. Domenica 26 febbraio, da Piazza Martinelli alle 15,00, ancora una sfilata dei carri per le vie di San Sisto, che sarà replicata in notturna Martedì 28, in omaggio al Martedì grasso, a partire dalle 20,30 circa.

Al via in questi giorni anche le tante iniziative del Carnevale in centro storico, che vedranno giovedì 23 il Veglione di Carnevale organizzato dall’Ass. Borgobello presso il Ristorante ProTesto e venerdì 24 febbraio, Storie di Carnevale: il circo in città, letture a cura del Teatro Rinoceronte. Sabato 25, la Biblioteca di San Matteo degli Armeni ospiterà Fiabe e favole, reading di brani di Gianni Rodari a cura del laboratorio di lettura di Caterina Fiocchetti e dell’Ass. Vivi il Borgo.

Ultimi appuntamenti per il Martedì grasso, 28 febbraio, che chiudono in bellezza il Carnevale di Perugia 2017, alle ore 18,00 nell’Aula magna del Conservatorio Morlacchi, il Saggio musicale degli allievi del conservatorio stesso e, alle 20,00 alla Biblioteca di San Matteo degli Armeni Libro in maschera, l’originale festa in maschera ispirata a personaggi di libri e fiabe, a cura di Vivi il Borgo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da non perdere, infine, sabato 25 febbraio a partire dalle 22,00 al Teatro Pavone l’appuntamento con il Gran Galà della Croce Rossa Italiana, serata danzante in maschera a scopo benefico, realizzata dalla CRI e dal Comune di Perugia. Musica dal vivo con Dj Faust e i Glimmers, un ricco buffet di dolci tipici del periodo di carnevale da gustare e premi per la maschera più bella, quella più insolita e originale e quella di gruppo, saranno gli ingredienti di questo appuntamento di divertimento e di solidarietà, a favore della Croce Rossa Italiana, che utilizzerà i fondi raccolti per l’acquisto di un pullmino per i disabili e per fornire un supporto economico ai più bisognosi per acquisti vari. Si ricorda che per la serata al Teattro Pavone è ancora possibile acquistare i biglietti in prevendita telefonando al numero 347/6218267.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento