Per l'Epifania a Scheggino rivive la tradizione della Pasquarella

Per le vie del paese risuonerà la musica folkloristica con i tradizionali canti. Alle 16 festa per i più piccoli con l'arrivo della Befana

Scheggino si prepara ad affrontare l’Epifania con la tradizionale festa della Vecchierella. Domani (domenica 6 gennaio) dal primo pomeriggio rivivrà una tradizione presente in tutta la Valnerina: quella della Pasquarella. Per le vie del paese risuonerà la musica folkloristica con i tradizionali canti per questuare doni che verranno poi consumati la sera in una cena sociale. 

Dalle ore 16, invece, festa per i più piccoli con l’arrivo della Befana al centro sociale “Giovanni Paolo II” di Ceselli. Per i bambini ci saranno attività ludiche con “Pepito e i suoi giochi”, mentre durante il pomeriggio arriverà la Befana con tanti doni per tutti. Per i presenti ci saranno anche pizza e dolci a volontà. Una navetta sarà a disposizione da Scheggino a Ceselli e ritorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento