BCC, piazza IV Novembre, da Banca a museo… quella vetrina è ormai divenuta una straordinaria Galleria d’arte contemporanea

Due singolari opere pop punteggiano la vetrina della Bcc Credito Cooperativo Umbro, situata nell’acropoli della Vetusta

Bcc, piazza IV Novembre, da Banca a museo… quella vetrina è ormai divenuta una straordinaria Galleria d’arte contemporanea. Due singolari opere pop punteggiano la vetrina della BCC Credito Cooperativo Umbro, situata nell’acropoli della Vetusta.

Due nuove opere uscite dalla dinamica factory di MaMo (Massimiliano Donnari) ormai stabilmente assurto all’olimpo della creatività locale e nazionale, con una serie di mostre ad altissimo livello e accreditato consenso.

Quali i soggetti? Il primo lavoro rappresenta un Abraham Lincoln in versione metropolitana, su mappa metropolitana NYC, e con gli auricolari Apple per renderlo attuale, spilla del Rotary (past President) ed altre arguzie.
La seconda opera, dal titolo “Space Lady”, è dedicata alla città di New York in ricordo all’11 Settembre. Racconta il drammatico evento attraverso uno stilizzato skyline newyorkese avvolto da fiamme. Fuoco e vampe si trasmutano in energia creando una irrefrenabile spinta per far rialzare l’America e orientarla verso le stelle. L’opera, appoggiata in orizzontale, offre – come valore aggiunto – la possibilità di leggervi la bandiera Americana a stelle e strisce.

Bravo MaMo: c’è di che far concorrenza alla mostra diffusa di Andy Warhol.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento