Carnevale, il Bartoccio arriva in centro trainato da un carro di buoi: inizia la festa...

Torna il carnevale e, in centro storico, torna anche il Bartoccio, il re del Carnevale perugino. Sabato 2 febbraio alle ore 16, da Piazza Italia, il Bartoccio –interpretato da Graziano Vinti- farà il suo ingresso in città a bordo di un carro trainato da buoi, sfilando lungo Corso Vannnucci, accompagnato da un festoso e colorato corteo. Alle 17,00, sulle Scale della Vaccara, il Sindaco di Perugia Andrea Romizi gli consegnerà le chiavi della città. Così il Bartoccio potrà autoproclamarsi “re del carnevale” e affermare in città la sua legge, che ordina a tutti di divertirsi, mangiare, bere e far l’amore, e soprattutto farsi beffe dei potenti.

Rinasce così una storica tradizione carnascialesca, in uso in città fino ai primi del Novecento e poi dimenticata, quella dell’ingresso del Bartoccio su un carro trainato dai buoi, che quest’anno la Società del Bartoccio ha voluto riproporre, dopo il successo delle Giornate del Bartoccio dello scorso anno. Ad accompagnare il Bartoccio saranno la Banda e le majorettes –per l’occasione rinominate “Bartoccine”- della Filarmonica “G. Verdi” di Spina, diretta dal m° Andrea Cavallucci, il Gruppo Folk La Frullana di Pietralunga e i figuranti contadini della Festa delle Campane di Civitella d’Arna.

Lungo il percorso, il Bartoccio-Graziano Vinti leggerà la “Bartocciata per il 2019” e altre sferzanti bartocciate, rivolte ad amministratori e politici, senza risparmiare nessuno. Altri appuntamenti con il Bartoccio sono previsti per gli altri sabato di febbraio, ovvero il 9, il 16 e il 23.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Pollicino, sentieri teatrali", a Magione riparte la stagione per ragazzi 2020

    • dal 27 settembre al 20 dicembre 2020
    • Teatro Mengoni
  • Rinviato di un mese Candiotti Expo & Umbria Jewels, a Palazzo Candiotti di Foligno

    • Gratis
    • dal 27 al 28 novembre 2020
    • Palazzo Candiotti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento