Torna Attravers…Arna, sei camminate alla riscoperta del territorio perugino: ecco il programma

a camminata del 17 marzo si svolgerà nell’arco dell’intera giornata 18 km circa per 6 ore di cammino con pranzo al sacco e spuntino finale offerto dal Comitato Organizzatore

Torna Attravers…Arna, che con le sei camminate in calendario tra aprile e maggio si conferma una delle manifestazioni più attese nel territorio. Per il 2019 è stato individuato un tema “storico” per il percorso, tra i numerosi “castelli” che caratterizzano il territorio. “Teniamo particolarmente a questa manifestazione –ha detto il Vice Sindaco Barelli in apertura dell’incontro- perché è un modo per valorizzare e far conoscere le qualità inalterate del territorio arnate. Abbiamo il dovere di difendere il nostro territorio e di fare squadra per raggiungere questo obiettivo comune, al fine di preservare l’ambiente per le generazioni future. Attravers…Arna va in questa direzione ed è una buona pratica che potrebbe essere esportata in altre zone del Comune. Con lo stesso spirito – ha concluso il Vice Sindaco - abbiamo presentato la nostra candidatura a Capitale verde d’Europa, che non è solo una meta possibile, ma una direzione obbligata per costruire il futuro”.

Tra le novità, dunque, anche una lunga camminata prevista per domenica 17 marzo, in anteprima rispetto alla manifestazione, che partirà dalla Fontana Maggiore in p.za IV novembre a Perugia e raggiungerà, lungo lo “storico” “sentiero delle lavandare”, Pretola ed il Tevere. Il cammino costeggerà il fiume per un breve tratto, lungo il sentiero che collega il Tevere al Chiascio, per passare da S. Egidio e quindi giungere a Pianello. Per partecipare è necessaria la prenotazione entro le ore 13 di sabato 16 marzo.

“L’idea è quella di accompagnare i partecipanti dalla città al contado arnate, farlo entrare nel vivo del nostro territorio per poi, con le successive camminate, permettergli di conoscerlo ed apprezzarlo ancora meglio –hanno spiegato gli organizzatori. Sarà anche un momento per le famiglie per trascorrere una giornata in tranquillità. D’altro canto, -hanno aggiunto- in questi anni, abbiamo visto che i cittadini partecipano, a testimonianza del loro interesse nei confronti del territorio in cui vivono ed è proprio questa partecipazione attivaalla tutela e valorizzazione del territorio l’obiettivo con cui ci muoviamo nell’ambito dell’ecomuseo del Tevere”

La camminata del 17 marzo si svolgerà nell’arco dell’intera giornata – 18 km circa per 6 ore di cammino con pranzo al sacco e spuntino finale offerto dal Comitato Organizzatore – e sarà dedicata al tema dell’Acqua, un bene sempre più raro e prezioso e quindi da usare in modo sempre più consapevole). L’acqua, del resto, caratterizza il territorio arnate: dalla Fontana Maggiore (qui arrivava l’acquedotto medievale) alla fonte di Fonte Nuova (Fontenovo), i fossi del Camposanto e di Pretola, il fiume Tevere, il rio Piccolo (già rio d’Arna), il f.so Maccara, sino al fiume Chiascio.

Queste, invece, le altre sei camminate in programma:
31 marzo – Camminata di Pianello: Castel d’Arno e gli antichi molini
7 aprile – Camminata di Pilonico Paterno: dal castellaccio alla torre di Verecondo
28 aprile – Camminata di Lidarno: da S. Egidio dei Pianaioli alla Castellina di
Montecapanno
12 maggio – Camminata di S. Egidio: il Castello e la Passata della Madonna della Villa
19 maggio – Camminata di Ripa: il borgo, il suo castello, la Pieve
26 maggio – Camminata di Civitella d’Arna: le cisterne romane e il castello medievale
Per tutte, il raduno dei partecipanti sarà alle ore 8.30, per prendere il via alle 9.00, fino alle
ore 13.00 circa. Al termine verrà offerto un “merendone” dalle comunità locali.
Per ogni camminata è previsto una quota di partecipazione di 5 euro a sostegno delle spese
di organizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento