Assisi, le nuove frontiere del turismo: giornata di formazione per i direttori di albergo

Un evento organizzato dall’Associazione direttori d’albergo Italia (Ada)

‘Aggiornarsi per crescere’: è questo il claim scelto dall’Associazione direttori d’albergo (Ada) Umbria per l’evento dal titolo ‘Direttore inFormAzione’, organizzato da Ada Italia, che si è tenuto giovedì 21 novembre al Valle di Assisi Resort. Una giornata interamente dedicata alla figura del direttore d’albergo tra seminari di aggiornamento professionale, incontri con fornitori e professionisti dell’ospitalità, coaching e momenti conviviali. “In un sistema turistico in continua evoluzione – hanno commentato gli organizzatori – e, grazie al digital, sempre più veloce, questo profilo professionale necessita di un continuo aggiornamento. È cambiato il modo di viaggiare e bisogna essere flessibili sul come accogliere e su cosa offrire a turisti, sempre più esigenti e sempre più alla ricerca di nuove esperienze”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nata nel 1955, l’associazione Ada si è sempre occupata di formazione per far crescere il manager d’hotel, con molte iniziative sia a livello nazionale che regionale. Questo evento di Assisi si è concentrato su tematiche sia tecnico professionali che trasversali, con docenti esperti provenienti da diverse regioni italiane. Tra gli argomenti, la gestione del cambiamento, la web reputation, il revenue management, i siti performanti e il SEO in pillole, i trend del mercato cicloturistico, la motivazione e gestione del team. “Un incontro – hanno concluso i rappresentati di Ada Umbria – dedicato ai direttori d’albergo di ieri, oggi e domani con un comune denominatore: imparare e ricercare sempre cose nuove, per migliorare le proprie performance, in un mercato sempre più competitivo, sia nelle relazioni con il proprio team che nell’offrire ospitalità, entrando in empatia con le persone, per rendere il loro soggiorno un’esperienza autentica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento