Assisi, il presepe e l'albero dei francescani donati dalle popolazioni colpite dalla tempesta Vaia

L'Albero di Natale e il presepe della Basilica di San Francesco, per il natale 2019, sarà donato dalle popolazioni venete che nell'ottobre 2018 hanno subito la tempesta Vaia che distrusse migliaia di ettari di foresta. In particolare arriverann da Borca di Cadore.

Il Presepe, donato dall’Associazione “Io Amo Castellavazzo”, è composto da pastori in legno di abete rosso a grandezza naturale. L'albero di 14 metri offerto dalla “Regola” di Borca di Cadore, verrà addobbato con circa 45 mila luci a led. Verranno inoltre donati da artisti, associazioni e artigiani veneti oggetti natalizi in legno che la comunità francescana metterà all'asta per i poveri dell’Umbria. La giornata si concluderà nella Basilica Superiore di San Francesco con un concerto gratuito di Giovanni Allevi.

IL PROGRAMMA - Alle 15 nel Sacro Convento di Assisi si terrà un incontro, moderato dal Presidente di Symbola, Ermete Realacci, dal titolo “La casa comune in rovina. Cosa fare?” al quale parteciperanno il Relatore Generale Sinodo Amazzonia, Cardinale Cláudio Hummes, l'Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, e il fondatore dell’associazione Slow Food, Carlo Petrini.

Alle 17 si terrà la Santa Messa nella Basilica Inferiore presieduta dal Cardinale Cláudio Hummes. 

Alle 18.15, al termine della celebrazione, si terrà la cerimonia di accensione e benedizione dell'albero di Natale e del Presepe aperta dal Custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, durante la quale verranno consegnati i doni alle famiglie più bisognose.

Parteciperanno all'evento la Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, il Sindaco di Betlemme, Anton Salman, la Sindaca di Assisi, Stefania Proietti, e per la Regione Veneto, Fabrizio Stella, “Soggetto Attuatore per il rilievo opere agricolo-forestali” per l'emergenza post Vaia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'occasione ci sarà anche un coro di voci bianche che si esibirà con i tradizionali canti natalizi. Il coro delle classi I della Scuola Media Frate Francesco, le classi V della Scuola Elementare S. Antonio e le classi V della Scuola Elementare di Rivotorto sono diretti dalla Professoressa Gloria Negroni e accompagnati alla tastiera dal M° Michele Fumanti. Alle 20.30 in Basilica Superiore si terrà “Aspettando il Natale”: un concerto gratuito con parole e musica di Giovanni Allevi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Un'azienda perugina protagonista al matrimonio vip di Elettra Lamborghini sul Lago di Como

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento