menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con "l'Olivo e la ginestra" un'escursione per il territorio di Francesco

Con l’Associazione “L’olivo e la ginestra”, domenica  4 febbraio, un’escursione nella terra di Francesco. Ritrovo fissato per le 8,45 a Santa Maria degli Angeli, al parcheggio antistante il Palaeventi/Teatro Liryck. Inizia quindi l’attraversamento di un territorio tinteggiato dal verde di campi seminati a grano, per antiche vie, battute, un tempo, da pastori e contadini. Quello spirito nomade laborioso aleggia ancora sul pian d’Assisi fino al torrente Tescio, il cui corso verrà seguito inoltrandosi fin sotto le mura della città serafica.

Comincerà quindi l’ascensione per le vie medievali alla Rocca da cui si può godere l’ampia vista sull’Umbria, ricordando il verso carducciano: “Da le montagne digradanti in cerchio l’Umbria guarda”. Per Santa Chiara poi la discesa a San Damiano e quindi, tra olivi e vie poco percorse, l’arrivo a San Masseo.

Ancora olivi, prati e strade intime verso le antiche dimore di Valecchie, da cui verrà ripresa la via del piano. La camminata, lunga circa 10 km, presenta un dislivello intorno ai 220 m. L’ipotesi è quella di  percorrerla in 3 ore e 30 minuti. Per informazioni: Giannermete – romaniermete@gmail.com – 3471148395

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento