Assaporare buon cibo biologico? Ecco un nuovo modo per poterlo fare

  • Dove
    La Semente
    Indirizzo non disponibile
    Spello
  • Quando
    Dal 27/01/2017 al 27/01/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Si intitola “A Tutto G.A.S.!” ed è la nuova avventura che la cooperativa agricola La Semente, a Limiti di Spello, lancia con l’inizio del 2017. A metà tra il ‘social eating’ e la ‘charity dinner’, “A Tutto G.A.S.” è una formula per fare rete, condividere sapori, sapere, profumi e cibo bio seduti a tavola.

La prima cena sociale si terrà il 27 gennaio, a partire dalle ore 20, nei locali rustici quanto accoglienti dell’agriturismo della cooperativa. Un nuovo spazio che presto verrà inaugurato con tutti i suoi servizi e ben si presta ad accogliere sia all’interno che all’esterno i suoi ospiti. Con La Semente, potrete sedervi a tavola e mangiare i prodotti piantati e coltivati direttamente nella fattoria sociale, sviluppata su 4 ettari di terreno dai quali vengono raccolti i frutti che la terra decide di dare ogni giorno, nel rispetto della stagionalità, della freschezza e della territorialità. Risotto alla zucca, frittata di verdure, focaccia con cipolla, struffoli con miele e vino delle cantine locali: questo il menu pensato per la serata, che verrà accompagnato dalla musica country del musicista Mauro Magrini.

La cornice è quella della splendida piana di Spello, adornata dalla vista di Assisi e del Subasio. E’ proprio qui che è nato e ha mosso i primi passi il Gruppo di Acquisto Solidale de La Semente, a cui è dedicata la prima cena sociale della cooperativa. Ogni settimana, da ormai diversi anni, persone diverse partecipano all’acquisto delle cassette di verdure, uova e miele rigorosamente prodotti nella fattoria sociale de La Semente. E’ giunto il momento di farle incontrare, per costruire una rete ancora più solida.

Il tutto senza perdere mai la bussola che ha animato da sempre il progetto de La Semente: seguire, e ora cucinare e servire, ciò che offre la stagionalità delle colture orticole della fattoria; impiegare persone svantaggiate che trovano nella dimensione della fattoria accoglienza e lavoro; mangiare sano e solidale; investire nell’agricoltura sociale, simbolo di un vivere e crescere comune.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Urban: ultimo concerto?

    • Gratis
    • 27 febbraio 2021
    • Urban
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento