rotate-mobile
Eventi

Aspettando Umbria Jazz, all’Artemisia, con la grande arte figurativa: sugli scudi Beppe Fioroni e Mamo Donnari

Giovedì prossimo, alle 18, la mostra in rampa di lancio. Pronti per omaggiare Quincy Jones che proprio a Perugia festeggerà i suoi primi, brillanti,85 anni

Aspettando Umbria Jazz, all’Artemisia, con la grande arte figurativa: sugli scudi Beppe Fioroni e Mamo Donnari. Due artisti diversi per stile e formazione, ma di certo accomunati da una robusta ispirazione e da una inesausta creatività In attesa di recensire la mostra, l’Inviato Cittadino si è recato il Galleria in veste di amico per un’anteprima. I pezzi sono veramente strepitosi.

Giuseppe Fioroni occuperà l’andito e il bacino inferiore. Donnari impegnerà la parte superiore e la stanza di fondo, con ritratti di personaggi illustri, rivisitati con ironia. Al momento si stanno posizionando le opere di Giuseppe, dedicate al jazz. Innanzi tutto, sulla sinistra, l’opera che funse da manifesto ufficiale per la Kermesse perugina. Solo che la si potrà finalmente ammirare nella sua matericità, in quanto il manifesto era frutto di una foto, mentre nell’opera originale c’è una vera tromba.

Un’altra opera di Fioroni riproduce dei musicisti di colore e risale a un quarto di secolo fa. Molte altre tele sono state appositamente realizzate per l’edizione UJ di quest’anno, come la grande opera che accoglie i visitatori entrando sulla destra. Giovedì prossimo, alle 18, la mostra in rampa di lancio. Pronti per omaggiare Quincy Jones che proprio a Perugia festeggerà i suoi primi, brillanti, pentagrammatici 85 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aspettando Umbria Jazz, all’Artemisia, con la grande arte figurativa: sugli scudi Beppe Fioroni e Mamo Donnari

PerugiaToday è in caricamento