Ripa rinasce, assemblea con il sindaco: stop alle strade "killer", nuovo acquedotto in arrivo

Assemblea pubblica sul tema del rifacimento stradale e sulla presentazione del progetto di potenziamento dell'acquedotto e della rete fognaria.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Si è svolta nella serata di mercoledì 14 giugno la prevista assemblea pubblica organizzata dalla Proloco Ripa sull'annosa questione del rifacimento stradale. All'incontro erano presenti anche i vertici di Umbria Acque nella persona del presidente Carini e dell'ingegner Patacca, che hanno illustrato il progetto per il potenziamento dell'acquedotto e della rete fognaria. Dopo il loro intervento, il dibattito si è spostato sui problemi legati alla viabilità e i cittadini hanno lamentato in particolar modo le pessime condizioni del tratto stradale denominato "Strada aeroporto Sant'Egidio-Ripa", chiedendo alle autorità comunali di intervenire per una rapida messa in sicurezza. Il Comune, rappresentato in questa occasione dal Sindaco Romizi, dall'assessore Calabrese e dai consiglieri comunali della zona, ha evidenziato la presenza di criticità regolamentari sulle questioni di competenza, in quanto il tratto citato risulterebbe comunale in diversi documenti ufficiali pur in assenza di una vera acquisizione da parte dell'ente pubblico. Tuttavia, Sindaco e Assessore si sono impegnati di fronte ai cittadini a risolvere comunque la questione di un tratto stradale la cui pericolosità è testimoniata dalla presenza di voragini che hanno causato negli ultimi tempi diversi incidenti, per fortuna senza gravi conseguenze. L'utilizzo di fondi europei appositamente stanziati permetterà all'ente comunale non solo di recuperare il manto stradale, ma anche di adeguarlo all'importanza che nel tempo ha cominciato a rivestire grazie alla vicinanza al nuovo tratto di superstrada "Perugia-Ancona" e di trasformarlo definitivamente in strada comunale. al termine dell'incontro i cittadini si sono detti soddisfatti delle risposte ricevute e il presidente della Proloco Caporali ha tenuto a ringraziare tutti per l'educazione e la pacatezza con cui si è svolto il dibattito, sottolineando che la presenza in prima persona del Sindaco è la miglior garanzia per la popolazione sulla realizzazione degli impegni sottoscritti.

Torna su
PerugiaToday è in caricamento