Giovedì, 13 Maggio 2021
Eventi Centro Storico

Artista austriaca per la prima volta in Italia, sceglie Perugia: le sue opere in mostra al Borgo d'Oro

Karin Niggler, artista emergente austriaca, espone nella Galleria di via della Cera, traversa di corso Garibaldi. È docente d’arte e di lingua italiana a Graz

Karin Niggler, artista emergente austriaca, espone nella Galleria di via della Cera, traversa di corso Garibaldi. È docente d’arte e di lingua italiana a Graz. Ha già partecipato a varie collettive nel suo Paese, ma è questa la sua prima mostra personale in Italia. Ha scelto Perugia proprio per la vocazione aperta e cosmopolita della Vetusta.

In questa brillante esposizione, curata da Pino Bonanno, Karin dà conto di impressioni registrate in un suo viaggio in Marocco. Il punto di partenza è costituito da foto che forniscono l’input pittorico. Non è un caso che le opere siano riunite dal minimo comun denominatore del termine “punctum”, ossia “punto, puntura, stimolo”. Quasi che la pittrice fosse stata pungolata da un punto focale intorno al quale si dipana il racconto, intriso di un misto di paesaggio e umanità.

Appunti, connotazioni antropologiche. La natura è inclusa in limiti neri, quasi ad evocare legature in piombo delle vetrerie artistiche. Le campiture in acrilico sono stese con generosità. Mentre i ritratti si fanno accurati e descrittivi. L’umanità è declinata negli aspetti fisiognomici ed etnici, fra mode e modi di stare al mondo. C’era gente in quella neonata Galleria perugina. A dimostrazione del fatto che anche un vicolo del Borgo d’Oro può divenire centro di  aggregazione. Prezioso e raro, come la cera prodotta nell’antico monastero di San Paolo che chiudeva la via. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artista austriaca per la prima volta in Italia, sceglie Perugia: le sue opere in mostra al Borgo d'Oro

PerugiaToday è in caricamento