menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche Norcia protagonista delle iniziative legate alle celebrazioni dantesche

Oggi il ‘Dantedì’, ma tante iniziative sul Sommo Poeta in collaborazione con archivio di Stato e biblioteca di Spoleto in programma fino al 31 Dicembre

Anche la città di Norcia partecipa alle iniziative in occasione del ‘Dantedì’, a 700 anni dalla morte del Sommo Poeta.“Il Comune di Norcia dichiara l’ Assessore alla cultura, Giuseppina Perla - ha patrocinato e aderito alle iniziative dedicate a Dante in collaborazione con l’archivio di Stato di Perugia e la biblioteca comunale di Spoleto, che si svolgeranno da oggi fino al 31 dicembre, alcune delle quali si svolgeranno e coinvolgeranno anche la nostra città” . “Le fonti nursine – prosegue - rappresentano una parte dell’esposizione dedicata, con gli atti del notaio Lazzaro Fusconi non solo appassionato dantista, ma egli stesso poeta. Testimonianze importanti, tra quelle reperite dagli archivi dell’ Umbria centro meridionale” conclude Perla.

“Se ce ne fosse bisogno, l’evento mette in luce il ruolo di primario centro culturale che la città di Norcia ha da sempre rappresentato nel contesto non solo umbro ma anche nazionale – dice il direttore dell’Archivio di Spoleto, Luigi Rambotti –. Alcune tra le iniziative proposte interesseranno appunto l’ambiente culturale nursino, al tempo del Fusconi attivo a Norcia nella seconda metà del Quattrocento”.

Intanto oggi nella giornata inaugurale degli eventi danteschi, in collegamento con la Società Dante Alighieri di Canberra (Australia) e ad altri istituti di cultura italiani sparsi nel mondo, il prof. Rodney Joh Lokaj ha illustrato il patrimonio documentale reperito ed esposto con esplicite citazioni ai luoghi di provenienza, Norcia compresa.

La mostra sarà presentata in formato virtuale e sarà diffusa nelle prossime settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento