Eventi

VISTI PER VOI Al Mengoni “Pesce d’aprile”, con la coppia Bocci-Foschi, una storia di vita densa di umanità

Una vicenda raccontata in un libro di grande successo diventa pièce toccante e divertente. Cesare Bocci e Tiziana Foschi, marito e moglie nella finzione scenica, raccontano un frammento doloroso della vita coniugale

Al Mengoni “Pesce d’aprile”, con la coppia Bocci-Foschi, una storia di vita, densa di umanità. Quando il teatro della vita viene proposto sul palcoscenico del teatro.

Una vicenda raccontata in un libro di grande successo, scritto a quattro mani da Bocci con la moglie Daniela Spada, diventa pièce toccante e divertente. Cesare Bocci e Tiziana Foschi, marito e moglie nella finzione, raccontano un frammento doloroso della vita coniugale.

Quello di una grave malattia, conseguente alla nascita della bambina. La madre, pochi giorni dopo il parto, viene colpita da un’embolia che le procura gravi danni cerebrali con pesanti limitazioni del movimento e del linguaggio.

Il percorso di recupero viene completato grazie alla grinta e all’amore che lega i protagonisti.

Interessanti, e perfino divertenti, le situazioni nelle quali si dimostra l’aridità, l’egoismo dei cosiddetti “normali”, regolarmente impegnati nella violazione dei diritti dell’handicappato. Uno spaccato involontariamente comico e irritante per il suo realismo.

Promo finale, a sipario chiuso, a favore della nascita di un’associazione presente a livello nazionale, ma non ancora rappresentata nella nostra regione.

Presenza di pubblico eccezionale, anche in considerazione della popolarità conquistata dagli attori in serial di successo e in trasmissioni televisive molto seguite. Il lavoro gira per i teatri italiani da almeno due anni facendo ovunque sold-out.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VISTI PER VOI Al Mengoni “Pesce d’aprile”, con la coppia Bocci-Foschi, una storia di vita densa di umanità

PerugiaToday è in caricamento