A volte, ritornano. Il funambolo Andrea Loreni di nuovo a Perugia

L'equilibrista in città non per una nuova sfida di corda e camminata, ma legata ad un convegno e per presentare il docu-film sulla sua avventura

A volte, ritornano. Il funambolo Andrea Loreni torna a Perugia, non per una nuova sfida ma… per un convegno. E propone, alle 17:15, anche il film “Any step is a place to practice” che racconta la sua personale avventura.

Il 14 settembre (data della liberazione della Vetusta dal dominio pontificio) si apre a Perugia, presso il cinema Meliès di via della Viola, il convegno “ConsapeWALmente”. Che è come dire “consapevolezza mentale, alla luce del metodo Walk” (“camminare”).

Si tratta di una giornata di approfondimetno sullo Zen, a cura dell’Associazione WAL.

Relatori di lusso come Anna Crespi, Luigi Turinese, Giangiorgio Pasqualotto. Poi, dopo il pranzo bio, Luca Pisauri, Massimo Squilloni Shidò.

Quindi l’intervento del nostro Loreni. Dico “nostro” per la sua doppia prestazione in equilibrio fra palazzo dei Priori e le soffitte della cattedrale. Per non parlare delle amicizie nate e consolidate con tanti perugini.

Il programma prevede chiusura con apericena bio e concerto.

Ma cos’è Walk and Learn (cammina e impara)? Spiegano gli esperti: “È una disciplina olistica che mira al benessere integrale dell’individuo, grazie alla pratica dei due allenamenti: fisico e mentale. Ottimo per prevenire e curare i disagi tipici della terza età”.

Aggiungono: “È inoltre consigliato a chiunque voglia mantenere sano e giovane l’organismo, utile sia ai grandi che ai piccoli! L’attività del metodo si basa sulla sincronia di 2 principi fondamentali: ossia l’allenamento fisico (camminare) e quello mentale (imparare)”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma: camminare per stare in salute e, contemporaneamente, imparare a potenziare le capacità di ascolto e di comprensione. Cosa che, con gran rumore di fake e politica politicante, è assolutamente necessaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento