menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A 55 anni dalla morte della poetessa statunitense Silvia Plath, Floriana La Rocca la racconta in poesia

A 55 anni dalla morte della poetessa statunitense Sylvia Plath, un recital di poesie ne ricorda la pagina e la biografia. Titolo emblematico “Oltre le parentesi. Io non  sono Silvia Plath”, anche se l’identificazione fra attrice e personaggio non sfugge allo spettatore. Ne è autrice e interprete la splendida Floriana  La Rocca, già affermata cantante, scrittrice in prosa e in poesia. In scena, a San Matteo degli Armeni, come autrice, attrice, performer e, perfino, scenografa.

Tiene le fila della narrazione Enzo Cordasco, un profilo alto di attore e scrittore, iniziatico conoscitore della Yourcenar e autore dell’interessante libro in uscita “Isidora e le altre… della danza il palpito”, per i tipi di Era Nuova. Cordasco declina le fasi della vita della poetessa, mentre Floriana presta corpo, anima e sensibilità alla pagina della Plath.

Vengono scanditi i momenti della sua vita dolorosa: un padre assente e ostile, gli abusi cui fu soggetta, il ruolo ambiguo del marito, le lettere allo psicanalista: una donna profondamente e immensamente sola, cui il suicidio fornì una via d’uscita dal dolore di esistere: quello che Montale avrebbe definito “il male di vivere”.

Lo spazio scenico è impegnato da una finestra e da un cubo da cucina. Silvia, dall’età di 8 anni, già scrive. Ma la sua personalità è segnata da un disturbo bipolare che le procurerà indicibili scissioni e inenarrabili sconforti. Scrivere è, forse, azione salvifica. Ma l’esperienza del manicomio, la devastazione dell’elettroshock, la convivenza difficile fra struttura e famiglia ne annichiliranno la voglia di vivere.

Dire che Floriana La Rocca è stata stupenda è poco: il suo livello di identificazione ha raggiunto livelli altissimi. La modulazione della voce ha reso sentimenti e stati d’animo. Il suo lucido delirio ha toccato il cuore degli spettatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento